/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 03 aprile 2021, 16:45

Albinoleffe-Pro Vercelli 1-3 Vittoria d'orgoglio

Tre reti, due legni e una supremazia netta della squadra di Modesto

Costantino e Zerbin

Costantino e Zerbin

Albinoleffe-Pro Vercelli 1-3

Marcatori: Manconi (A) al 25'. Rolando (Pvc) su rigore al 41', Rolando (Pvc) su rigore al 54', Costantino al 70'.

 

ALBINOLEFFE (3-5-2)
Savini; Cerini, Borghini, Riva; Petrungaro (Galeandro dal 71'), Piccoli (Nichetti dall'83'), Genevier, Giorgione (Gabbianelli dal 71'), Gelli; Cori (Ravasio dal 68'), Manconi. A disposizione: Paganessi, Caruso, Berbenni, Nichetti, Gabbianelli, Galeandro, Ravasio, Ghezzi, Maritato. All. Zaffaroni.

 

PRO VERCELLI (3-4-3)

Saro; Hristov, Masi, Auriletto; Mezzoni (Iezzi dal 65'), Nielsen (Erradi dal 93'), Awua, Gatto (Merio dal 93'); Rolando (Rizzo dall'81'), Costantino, Zerbin (Della Morte dall'81'). A disposizione: Tintori, Scalia, Emmanuello, Romairone, Della Morte, Rizzo, Esposito, Erradi, Merio, Iezzi, Carosso. All. Modesto.

 

 

Arbitra il signor Mario Vigile della sezione di Cosenza

Ammoniti: Giorgione, Manconi dell'Albinoleffe; Mezzoni della Pro Vercelli.

 

PRIMO TEMPO

Pro subito in avanti, Costantino guadagna una punizione, batte Rolando, respinge la barriera, forse un difensore tocca col braccia, proteste dei giocatori vercellesi.

4': cross di Zerbin, testa di Costantino da distanza ravvicinata, fuori.

5': ancora un colpo di testa di Costantino che, marcatissimo, riesce comunque a colpire, palla alta sulla traversa. Netta la supremazia della squadra di Modesto.

Bene Mezzoni sulla destra.

20': gara a senso unico, si gioca solo ed esclusivamente sulla metà campo dell'Albinoleffe.

24': primo corner per i padroni di casa (2 per la Pro, fino a ora). Palla ribattuta dalla difesa e Manconi, al primo tiro in porta dei padroni di casa, insacca da fuori area. Albinoleffe 1 Pro Vercelli 0. Al minuto 25.

Gol beffa, insomma.

Forse sbaglia la Pro nell'insistere a servire Costantino, sempre raddoppiato in marcatura.

31': testa di Mezzoni su punizione battuta da Gatto, fuori.

Attacchi a testa bassa della Pro, niente da fare.

Awua ruba palla e riparte. Viene abbattuto. Punizione. L'azione prosegue, Nielsen a Mezzoni, cross, la palla arriva a Gatto che viene atterrato da Gelli, rigore ineccepibile: batte Rolando alla perfezione sul sette alla sinistra di Savini: Albinoleffe 1 Pro Vercelli 1. E' il minuto 41.

 

SECONDO TEMPO

Zerbin a Costantino che, nonostante la marcatura di Borghini, tira dopo una giravolta: palo. Poi un tiro di Rolando alto. Ed è subito Pro.

Nell'Albinoleffe si distingue (non è una novità) Genevier.

Azione sulla sinistra, da Auriletto a Gatto a Zerbin che, in area, viene travolto, secondo rigore, batte ancora Rolando che spiazza il portiere e insacca a mezza altezza. Minuto 54. Pro in vantaggio per 2 a 1.

Rolando in doppia cifra: 10 gol quest'anno, per lui.

59': Zerbin cerca il gol, tiro a rientrare, palla sul fondo.

61': Cross di Gelli, brivido per la difesa perché la palla attraversa tutto lo specchio della porta.

Preziosissimo il lavoro in copertura di Leonardo Gatto.

63': cross di Gatto dalla sinistra, bel colpo di testa di Mezzoni, sul fondo.

65': Uscita spericolata ma importante di Saro che si scontra con Cori, entrambi restano a terra.

70': azione travolgente di Zerbin, Costantino, da attaccante rapace, anticipa tutti e mette dentro la rete del 3 a 1.

73': ci prova Gatto, da fuori, alto.

75': dentro Iezzi, fuori Mezzoni.

79': bordata di Gelli da fuori area, para e blocca Saro.

80': ancora Gelli dalla distanza: cerca di sorprendere Saro con un pallonetto, ma il portiere si salva in angolo.

Bella e rabbiosa la reazione dei padroni di casa.

81': fuori Rolando e Zerbin, dentro Della Morte e Rizzo, che fa il suo esordio con la maglia della Pro.

86': Awua interrompe un'azione e lancia Costantino che, pressato, entra in area, ma il suo tiro si spegne sul fondo.

89': Nielsen crossa dalla sinistra, palla a Gatto che sferra un tiro che fa tremare la traversa.

Cinque di recupero.

93': Altri cambi nella Pro: dentro Merio ed Erradi escono Gatti e Nielsen. Esordio in campionato per Merio.

E' finita, la Pro torna a vincere.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore