/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 28 marzo 2021, 17:10

Le pagelle della Pro (a Livorno)

Male la fase difensiva, poco convincente l'attacco.

Emmanuello

Emmanuello

SARO: 6

Nessuna responsabilità sui gol presi.

 

IEZZI: 5

Bravo nelle proiezioni, giornata da dimenticare in fase difensiva.

 

MASI: 5,5

La difesa ruota su di lui e lui, oggi, non ha giocato con la consueta autorevolezza.

 

AURILETTO: 6

Merita la sufficienza per l'impegno e i chilometri che macina.

 

CLEMENTE: 5

Difende con attenzione, ma in fase offensiva non riesce mai a penetrare.

 

ROLANDO: 5,5

Parte bene, anzi benissimo. Poi scompare.

 

AWUA: 6,5

Tante chiusure e tante ripartenze. Con la palla al piede è difficile da fermare. 

 

EMMANUELLO: 6

Non incanta, ma la corsa e le giocate sono di buona fattura.

 

DELLA MORTE: 5,5

Vivace, ma si divora il gol del possibile 2 a 1.

 

COSTANTINO: 5,5

Crea spazi per Comi, ma lui, che è un rapace da area di rigore, in area di rigore, appunto, si è visto poco.

 

COMI: 7

Un gol, e sono 12, una gran rovesciata. E una partita giocato con il solito spirito.

 

ZERBIN: 5,5

Cerca il gol, ma trova solo un palo. Quando rivedremo lo Zerbin che da solo o quasi stese la Juventus U23?

 

NIELSEN: n.g.

 

MEZZONI: n.g.
(Ma ha modo di farsi vedere in un paio di occasioni, sulla fascia destra).

 

MODESTO: 6

Un gol subito, il primo, a difesa schierata, poi il raddoppio quando la Pro cercava il gol dei tre punti hanno segnato la partita. Certo, ha rischiato, soprattutto cambiando modulo, e l'ha pagata. Ma è tutto l'anno che rischia allenando una squadra che può volare (e ha volato per 15 partite) ma anche inciampare per via dell'inesperienza.

 

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore