/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 23 marzo 2021, 00:40

Pro Vercelli-Alessandria 0-1. Peccato

Buon secondo tempo dei Bianchi, che però pagano un primo tempo troppo contratto

Saro, altra grande prestazione

Saro, altra grande prestazione

Pro Vercelli-Alessandria 0-1

Marcatori: autogol di Nielsen (A) al 44'

 

Pro Vercelli: Saro, Hristov, Masi, Auriletto (Clemente dal 46'); Gatto, Nielsen (Emmanuello dal 46'), Awua, Iezzi; Rolando (Della Morte dal 60'), Costantino, Zerbin (Comi dal 60'). A disposizione: Tintori, Scalia, Emmanuello, Romairone, Comi, Della Morte, Clemente, Esposito, Erradi, Merio, Carosso, Mezzoni. All: Modesto

Alessandria: Pisseri; Bellodi (Cosenza dal 79'), Di Gennaro, Sini (Macchioni dal 7'; Mora dal 53'); Parodi, Cesarini, Bruccini, Mustacchio (Corazza dal 53'), Celia; Eusepi (Chiarello dal 79'), Arrighini. A disposizione: Crisanto, Chiarello, Cosenza, Di Quinzio, Gazzi, Corazza, Crosta, Macchioni, Mora, Giorgio, Rubin, Stanco. All. Longo.

 

Arbitro Tremolada di Monza

Ammoniti: Auriletto, Gatto, Awua, Clemente, Masi della Pro Vercelli; Macchioni, Bellodi, Casarini dell'Alessandria.

 

PRIMO TEMPO

Subito una penetrazione di Arrighini, fermato da Saro.

3': angolo, rovesciata di Masi, che non inquadra la porta.

7': Primo cambio per l'Alessandria: dentro Macchioni, fuori Simi infortunato.

12': Fallo di Auriletto dal limite su Mustacchio, prima l'arbitro espelle Auriletto, poi ci ripensa, infine concede il rigore (che non c'era): tiro di Eusepi a mezz'altezza, Saro neutralizza. Fine della grande paura.

Rolando ispiratissimo, spina nel fianco della difesa grigia.

L'Alessandria gioca alta, ma si espone alle ripartenze di Zerbin e Rolando.

Rolando steso, l'arbitro non vede e non sente le proteste.

Partita combattuta, l'Alessandria si affida ai lanci lunghi, la Pro al fraseggio. Bene, sulla destra, il tandem Gatto-Rolando. Ancora parità alla mezz'ora.

Nell'Alessandria si distingue Arrighini, sempre pericoloso.

28': esterno della rete di Arrighini.

32': Fallo di mano di Bruccini, ma l'arbitro non lo ammonisce. Boh.

36': fallaccio su Costantino, l'aribtro – tanto per cambiare – sorvola.

40': giallo per Macchioni (alleluja) che cintura Costantino.

44': su traversone dalla destra Nielsen anticipa tutti ma colpisce male e beffa Saro: autogol, Alessandria in vantaggio.

Risponde subito la Pro, ma Awua spara alle stelle.

47': miracolo di Saro che si oppone ad Arrighini, solo davanti a lui.

 

SECONDO TEMPO

Due cambi nella Pro: dentro Clemente (per Auriletto) ed Emmanuello (per Nielsen).

48': Mustacchio sfugge alla marcatura di Iezzi e spara alto.

Fallo di Awua per Arrighini, giallo per il giocatore senegalese.

60': Altri due cambi per Modesto, che rivoluziona l'attacco: fuori Rolando e Zerbin, dentro Della Morte e Comi.

Disimpegno sbagliato da Emmanuello, l'Alessandria non ne approfitta.

Alessandria stanca, si affida però alle ripartenze di Corazza e Arrighini.

66': Grande parata di Pisseri, che incorna su cross di Clemente.

Passaggio sbagliato anche di Iezzi (è la segra degli errori, stasera).

Diciannove al termine più recupero.

72': Saro con la mani serve un avversario, palla a Mora, si salva Saro.

75': Cross di Della Morte, Costantino, in torsione di testa, manda fuori.

Altro passaggio sbagliato, di Hristov. Otto al termine più recupero.

84': fiondata di Emmanuello, palla a dieci centimetri dal palo. Bella esecuzione.

Tre al termine più quattro di recupero.

Emmanuello conquista con caparbietà una bella punizione. Mancano due minuti e pochi secondi Emmanuello tocca per Della Morte, gran tiro, para Pisseri.

È finita.

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore