/ Cronaca

Cronaca | 03 marzo 2021, 09:23

Viaggiava con 120 grammi di cocaina sistemati nel cassettino portaoggetti

Gli agenti delle Volanti arrestano un 48enne

Viaggiava con 120 grammi di cocaina sistemati nel cassettino portaoggetti

Girava con più di un etto di cocaina sistemata nella tasca porta oggetti della portiera anteriore del furgone. Un 48enne italiano,  con precedenti per reati contro la persona, è stato arrestato, lunedì pomeriggio, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Gli uomini delle Volanti della Questura di Vercelli hanno fermato il mezzo nell'ambito di un normale controllo finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dei reati contro il patrimonio e dello spaccio di sostanze stupefacenti in città e alla verifica del rispetto delle disposizioni in materia di Covid-19. L'uomo alla guida, si è subito mostrato insofferente al controllo suscitando sospetto negli operatori che, a quel punto, hanno deciso di portare il conducente e il mezzo in Questura per effettuare una perquisizione mirata: dal controllo del mezzo, hanno trovato involucro di cellophane, del peso di circa 120 grammi, con all'interno cocaina. A quel punto il conducente è stato arrestato in flagranza di reato e condotto alla Casa Circondariale di Billiemme in attesa dell’udienza di convalida.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore