/ Borgosesia

Borgosesia | 02 marzo 2021, 10:17

Borgosesia, riapre (tra le polemiche) il canale dell'Isola

Il sindaco Tiramani: «Chiederò che l'impianto si fermi fino al completamento di tutti i lavori necessari a garantire la sicurezza del rione»

Le immagini del canale pubblicate lunedì sera dal sindaco. Martedì è stata posata una recinzione da cantiere

Le immagini del canale pubblicate lunedì sera dal sindaco. Martedì è stata posata una recinzione da cantiere

Ha destato lo sconcerto dei borgosesiani residenti all'Isola la riapertura del canale privato che alimenta la centrale idroelettrica interna allo stabilimento industriale del rione. Un canale la cui esondazione viene ritenuta tra la causa principali dell'alluvione che, lo scorso 2 ottobre, ha devastato il quartiere.

leggi anche: ALLUVIONE A BORGOSESIA, IL COMUNE VUOL VEDERCI CHIARO

Così, mentre i residenti devono fare i con i danni subiti e con il fatto che i risarcimenti ancora non sono arrivati, la riapertura del canale ha avuto per molti di loro il sapore di un'amara beffa.

A farsi portavoce dello sconcerto dei concittadini è il sindaco, Paolo Tiramani. «Ci sono dei limiti che non bisognerebbe mai oltrepassare per rispetto delle istituzioni - rileva Tiramani -. A distanza di sei mesi dall'alluvione, il canale riapre senza nemmeno una formale comunicazione al Comune, dopo lavori autorizzati da enti superiori». Nella serata di lunedì il sindaco si è recato nella zona e ha pubblicato sui social le foto del canale privo di recinzioni protettive. «Un pericolo evidente per pedoni e bambini», scrive il sindaco.

Nella mattina di martedì la ditta ha poi provveduto a posare recinzioni da cantiere. Ma il sindaco non è comunque soddisfatto: «Mi recherò oggi dalle autorità competenti per segnalare il gestore del canale e gli uffici studieranno un'ordinanza per il ripristino dei luoghi. Finché non verranno fatti tutti i lavori del caso, chiederò che l'impianto si fermi».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore