/ Politica

Politica | 25 febbraio 2021, 07:01

Programmazione europea: il roadshow della Regione fa tappa a Vercelli

Recovery Plan e Fondi 2021-2027: incontro con i vertici istituzionali e il settore produttivo

Programmazione europea: il roadshow della Regione fa tappa a Vercelli

Un tour in tutte le province, con l’obiettivo di condividere con il mondo economico e degli enti locali i documenti di lavoro elaborati in questi mesi dalla Giunta regionale che intende condividere con i territori le linee delle priorità su cui concentrare le risorse in arrivo nei prossimi anni dall’Europa: dai fondi del Recovery Plan, su cui il Piemonte ha presentato un Piano del valore di 13 miliardi di euro, alla prossima Programmazione Ue 2021-2027, che avrà per la nostra Regione un valore di quasi 4 miliardi di euro (circa un miliardo in più rispetto al passato).

Il tour inizia oggi, giovedì 25 febbraio, con le tappe di Novara e Vercelli e prosegue fino al 20 marzo.

«È un momento storico - spiega il presidente Alberto Cirio - perché entro il mese di aprile la Giunta regionale licenzierà una serie di documenti di programmazione strategica che definiranno le linee di indirizzo per lo sviluppo del Piemonte dei prossimi 10 anni. Ma non le scriveremo chiusi nei palazzi, andremo sul territorio. È fondamentale che tutte le priorità di intervento, a cominciare dal Recovery Plan e dalla prossima programmazione europea 2021, siano costruite in condivisione con coloro che domani dovranno poter contare su queste risorse per dare un futuro al nostro territorio. L’obiettivo è di integrarle e inviarle a Roma entro fine marzo, in tempo utile affinché il Governo trasmetta all’Unione Europea il suo programma di investimenti, che va inviato a Bruxelles entro il mese di aprile. Considerando l’interlocuzione in cui il premier Draghi è impegnato proprio per implementare il documento, per noi questa è anche l’occasione di sottolineare la strategia europea del Piemonte - conclude il presidente Cirio -, che vede nel Recovery e nella Programmazione UE 2021-2027 non due pilastri slegati, ma direttamente connessi che devono integrarsi a vicenda».

Il roadshow Piemonte Cuore d’Europa - Diamo forma al futuro, rivolto al partenariato  istituzionale, economico, sociale, parte il 25 febbraio da Novara, dove farà tappa al mattino per poi spostarsi nel pomeriggio a Vercelli. Si proseguirà poi il 4 marzo con Verbania (mattino) e Biella (pomeriggio), il 5 marzo tappa ad Alessandria (mattino) e Asti (pomeriggio), l’11 marzo giornata a Cuneo e il 18 marzo a Torino. 

La programmazione dei fondi strutturali si concentrerà su cinque obiettivi: un Piemonte più intelligente e competitivo, più verde e sostenibile, più connesso, più sociale e inclusivo, più vicino ai cittadini.

Per garantire le misure di sicurezza sanitaria sarà possibile seguire le singole tappe in diretta streaming all’indirizzo www.piemonte2021-2027.eu (attraverso lo stesso portale è possibile consultare la bozza dei documenti di lavoro e inviare eventuali proposte). L'appuntamento per Vercelli è tra le 14,30 e le 16,30.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore