/ Pro Vercelli

Che tempo fa

Cerca nel web

Pro Vercelli | 22 febbraio 2021, 10:50

Gli ex della Pro (Max Gatto e Bellemo) fanno volare il Como

Commento alla ventiseiesima giornata del Campionato di Serie C girone A

Max Gatto con la maglia della Pro

Max Gatto con la maglia della Pro

Si è concluso il ventiseiesimo turno del campionato di Serie C girone A. Al termine della giornata, che si è giocata interamente domenica 21 febbraio, sono cambiati gli equilibri delle 20 della classe. Allunga il Como, vince il Renate, pareggia la Pro contro l’Olbia e la sfida salvezza diventa sempre più combattuta. Andiamo, nel dettaglio, ad analizzare i risultati della giornata.

 

Ad aprire le danze della giornata è stata l’importante vittoria della Pergolesttese in trasferta contro la Pro Patria per 0-2. Morello (minuto 13) e Scardina (73esimo) regalano l’ottava vittoria alla Pergolettese che, dopo i tre punti, lascia le acque movimentate della zona bassa della classifica: 29 punti e quattordicesimo posto in classifica. Crolla la Pro Patria che, dopo la sconfitta, rimane a quota 42 punti e trova la quinta posizione in classifica. Fondamentale vittoria del Novara, in trasferta a Carrara, per 1-2. I padroni di casa passano in vantaggio al minuto 37 con Caccavallo, Zunno (minuto 47) pareggia e poi Corsinelli (minuto 69) ribalta e chiude il match. Toscani che, con i 35 punti raccolti, trovano la decima posizione in classifica. Gli Azzuri - dopo 3 punti fondamentali - raggiungono 30 punti e si collocano al tredicesimo posto. Dopo le due gare - rinviate a data da destinarsi per via del Covid - torna in campo la Pro Sesto che trova un 2-2 casalingo contro la Pistoiese. È Michele Franco, al minuto numero 9, a portare in vantaggio la Pro Sesto ma Solerio - pochi secondi dopo - pareggia i conti. Al minuto 52 D’Amico riporta in vantaggio i padroni di casa ma, ancora una volta, gli ospiti - con Baldan in pieno recupero di secondo tempo - pareggiano i conti. Al termine dei 96 minuti di gioco, i padroni di casa raggiungono 31 punti e la dodicesima posizione in classifica. Pistoiese che, con 26 punti, trova invece la sedicesima posizione: a due distanze dalla momentanea salvezza. Pareggio a reti bianche, invece, il risultato che si è registrato al termine di Pontedera Alessandria. Padroni di casa che, dopo l’ottavo segno X stagionale, raggiungono l’ottava posizione con un totale di 38 punti. I Grigi di Mister Moreno Longo, con 41 punti complessivi, trovano la sesta posizione in classifica.

Pareggia la Juventus U23 per 1 a 1 contro la Lucchese. Sono però i toscani, con Flavio Jr Bianchi, ad andare in vantaggio al minuto 45. I bianconeri, reduci dalla sconfitta casalinga contro la Pro, reagiscono ed al minuto 64 – al Moccagatta di Alessandria – Marques pareggia i conti. La Juventus totalizza 40 punti che valgono la momentanea settima posizione in classifica. Non basta il punto – fondamentale – della Lucchese per la salvezza: gli ospiti restano ultimi in classifica con 18 punti.

Pareggiano Pro Vercelli ed Olbia: 0-0 il finale del match andato in scena al Silvio Piola di Vercelli. I padroni di casa però, per la sesta gara consecutiva, non subiscono gol: un grande motivo di orgoglio per Modesto ed i suoi ragazzi. I piemontesi restano terzi, con 47 punti, ma non accorciano su Como o Renate. Sardi invece, con 24 punti, si posizionano al diciassettesimo slot disponibile. Vince il Lecco in trasferta contro il Piacenza per 0 a 1. È Ivan Merli Sala a realizzare la rete della vittoria dei lombardi. Emiliani che, dopo la decima sconfitta stagionale, restano a 28 punti e fuori dalla zona Playoff ottenendo la quindicesima posizione. Capitolo diverso per gli ospiti che, dopo i tre punti, si portano al quarto posto con 44 punti totali. Pareggiano per 0 a 0 anche la mina vagante Albinoleffe ed il Grosseto. Padroni di casa che con 37 punti trovano la nona posizione ed un posto per la corsa Playoff. Toscani che, con 34 punti, sono momentaneamente all’undicesimo posto e fuori dalla zona Playoff. Torna a vincere, in trasferta, il Renate contro il Livorno per 0-1. Galuppini, al minuto 25, è freddo dal dischetto e supera il portiere dei toscani. Al termine del match, i lombardi tornano ad allungare sulla Pro Vercelli (3 i punti che le separano) e consolidano il secondo posto. Livorno invece con 19 punti trova la diciannovesima posizione in classifica. Chiude la giornata la vittoria della capolista Como, in casa, contro la Giana Erminio. Il Como vince grazie alle reti degli ex Pro: Max Gatto, al minuto 18, sblocca il match. Reagisce la Giana che con Palazzolo, al minuto 46, pareggia i conti. Ad inizio secondo tempo è Bellemo, ex centrocampista fortemente voluto dall’ex Direttore Sportivo Massimo Varini, a regalare i tre punti fondamentali per i padroni di casa. Al termine della giornata, il Como resta saldamente al comando con 55 punti. Giana Erminio che, con 21 punti, si colloca diciottesima.

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore