/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 16 febbraio 2021, 19:20

Juventus U23-Pro Vercelli 0-2 Partita perfetta

Grande prestazione dei bianchi, Clemente ed Emmanuello firmano la vittoria - Nono risultato utile consecutivo

Clemente, gol e prestazione da incorniciare

Clemente, gol e prestazione da incorniciare

Juventus U23 - Pro Vercelli 0-2
Marcatori: Clemente (Pvc) al 2'; Emmanuello al 65';

JUVENTUS U23: Bucosse; Barbieri (Del Sole dal 56'), Alcibiade, Delli Carri, De Marino; Dabo (Aké dal 56'), Ranocchia, Peeters (Da Graca all'81'), Felix Correia; Brighenti (Rafia dal 56'), Marqués. A disposizione: Garofani, Raina, Rosa, Compagnon, Capellini, Rafia, Leone, Aké, Gozzi, Del Sole, Da Graca. All. Zauli.

PRO VERCELLI: Saro; Hristov, Masi, Auriletto; Clemente (Mezzoni dall'83'), Awua (Nielsen dall'83'), Emmanuello, Gatto (Parodi dall'86'); Rolando (Della Morte dal 71'), Comi (Costantino dal 71'), Zerbin. A disposizione: Tintori, Nielsen, Parodi, Romairone, Della Morte, Esposito, Erradi, Merio, Secondo, Costantino, Mezzoni. All. Perrelli.

Arbitro Angelucci

Ammoniti: Marquéz, Peeters della Juventus U23; Masi, Clemente della Pro Vercelli.

 

Primo tempo

2': azione devastante e insistita di Zerbin sulla sinistra che crossa, arriva Clemente che, di controbalzo, infila Bucosse, Pro Vercelli in vantaggio. Davvero un gran gol, bella l'esecuzione, ma grande dieci volte l'azione insistitta di Zerbin.

Nella Juventu U23 due ex: Alcibiade, pupillo di Grassadonia, e De Marino, lanciato da Vito Grieco ma valorizzato da Modesto, quest'anno.

6': conclusione velenosa di Marqués, che si insinua tra Hristov e Saro, con palla che sfuma sul fondo, di pochi centimetri alla destra di Saro.

9': gran punizione di Ranocchia, di poco sul fondo.

11': punizione guadagnata da Comi sulla sinistra, batte Zerbin, ancora Comi di testa, palla che si spegne sul fondo.
14': traversa dalla distanza da Ranocchia (Masi, dopo una gran chiusura, aveva ciccato il passaggio).

15': altra chiusura, in area, di Masi.

17': Awua, in splendida forma, ruba palla a Correia, porge a Comi che però perde l'attimo. Peccato.

31': penetrazione di Marquéz in area, gran chiusura di Hristov.

32': Correia imita Zerbin, con una grande azione sulla sinistra, ma Dabo a due passi da Saro e dalla porta sguarnita spreca alle ortiche del Moccagatta.

36': bel fraseggio dei padroni di casa, bordata di Ranocchia, bella ma fuori.

39': De Marino a Marquéz che prima stoppa e controlla poi spreca un'altra occasione da gol.

Fine di un gran primo tempo. Tante le occasioni da gol create dalla Juve ma la Pro ha saputo difendere e controbattere.

 

Secondo tempo

46': ed è subito Pro, con Zerbin che lancia Comi in area, anticipato.

50': Zerbin a Gatto, la difesa bianconera si salva in angolo.

Tre cambi per la Juve, Masi e Clemente ammoniti.

58': Awua porge a Rolando in area, ma l'attaccante aspetta troppo e la difensa bianconera rimedia in corner.

60': fallo di ostruzione di Masi, già ammonito e graziato dall'arbitro, che non lo ammonisce. Era da ammonizione il fallo? Cinquanta e cinquanta. Ammonito anche Hristov.

65': Comi, Rolando, retropassaggio per Emmanuello che infila di precisione il portiere avversario, alla sua sinistra. Juventu U23 – Pro Vercelli 0-2.

71': dentro Costantino, al posto di Comi, e Della Morte, per Rolando.

La strada che porta alla conquista dei tre punti è ancora lunga: 10 minuti più recupero. Zauli manda in campo un altro attaccante (Da Graca).

83': dentro Mezzoni e Nielsen, fuori Clemente e Awua.

Meno 5 più recupero.

86': dentro Parodi fuori Gatto.

87': botta dalla distanza di Del Sole, risponde Saro con una bella parata.

Due al termine più recupero.

88': tiro cross velenosissimo di Aké, ma Saro si distende e dice no.

Quattro di recupero. Ma la Juve non molla.

Meno tre. Meno due. Ancora un minuto, ormai è fatta. E' finita, nono risultato utile, la squadra di Modesto ha dispoutato la miglior gara dell'anno. Partita perfetta, insomma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore