/ Politica

Politica | 27 gennaio 2021, 08:25

«Nucleare, temo l'ennesima beffa» - VIDEO

Consiglio regionale aperto sul tema del deposito unico: l'intervento di Carlo Riva Vercellotti

«Nucleare, temo l'ennesima beffa» - VIDEO

«La mia preoccupazione? Che il Governo abbia solo pensato a evitare il procedimento di infrazione davanti all'Unione Europea più che trovare una soluzione al tema dello stoccaggio dei rifiuti nucleari. In cinque anni la Carta dei siti potenzialmente idonei non è mai stata resa nota e viene pubblicata oggi, nel mezzo di una pandemia. Lo Governo vuole fare il proprio dovere? Bene metta in sicurezza i siti temporanei e versi ai Comuni che ospitano le scorie quanto loro dovuto, senza costringerli a far causa allo Stato e a chiedere il pignoramento perché lo Stato non ottempera la sentenza. Solo per Saluggia stiamo parlando di oltre 20 milioni di euro». E' un passaggio dell'intervento del consigliere regionale vercellese, Carlo Riva Vercellotti, svolto nel corso del Consiglio regionale aperto convocato per discutere la Carta dei siti potenzialmente idonei a ospitare gli impianti di stoccaggio delle scorie.

Riva Vercellotti ha poi presentato un ordine del giorno, approvato all'unanimità dal Consiglio regionale.

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore