/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 17 gennaio 2021, 17:40

Le pagelle della Pro vista contro la Carrarese

Zerbin stellare

Zerbin

Zerbin

SARO: 6,5
Incolpevole sul gol, poi spettatore

AURILETTO: 6,5
Ottima gara, a parte una mezza indecisione.

MASI: 6,5
Gara attenta, ordinata

HRISTOV: 6,5
Una sicurezza, come sempre. Grande continuità. In silenzio.

GATTO: 6,5
Più bravo a offendere che in fase di copertura, disputa unb buon secondo tempo ed esce tra gli applausi.

NIELSEN: 6,5
Dopo la giornata no di Piacenza, è tornato ai soliti standard. Prezioso in tutte le fasi.

EMMANUELLO: 6,5
Solita corsa, solita vivacità.

IEZZI: 6,5
Ottima gara in copertura, autore di una grande ripartenza fermata follemente dall'arbitro per un fuorigioco che non c'era.

ZERBIN: 7,5
Un giocatore di un'altra categoria. Devastante e tecnico. In grado di fare la differenza

DELLA MORTE: 7
Secondo gol consecutivo e gara da incorniciare. Modesto gli ha dato fiducia, e lui ha dinostrato di meritarsela.

COMI: 7
Combatte e realizza freddamente il penalty. Il bottino è a quota sette, ma ne verranno altri.

ROLANDO: 7
Entra con il piglio giusto e dimostra di essere di nuovo in forma, come due mesi fa.

CLEMENTE: 6,5

PADOVAN: n.g.

ROMAIRONE: n.g.

MODESTO: 6,5
La Carrarese era incompleta, anche la Pro, serve soprattutto un terzo centrocampista. Ha ritrovato i tre punti, e va bene così per il morale e la classifica. La Pro Vercelli ha vinto grazie alle prodezze degli attaccanti. Contro il Livorno, per esempio, giocò meglio, solo che mancarono, appunto, le prodezze e i toscani vinsero. Insomma, il cammino prosegue. Con un Della Morte in più. Una scommessa vinta dal tecnico.

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore