/ Crescentino

Crescentino | 13 gennaio 2021, 19:00

«Addio Enrico, volontario e civich sempre vicino ai cittadini»

Crescentino in lutto per Belladonna: aveva 61 anni e aveva lavorato a Mazzè, Cigliano, Livorno e Verolengo

Enrico Belladonna aveva 61 anni

Enrico Belladonna aveva 61 anni

Una malattia fulminante se lo è portato via in pochi giorni, lasciando un grande vuoto tra tutti quelli che lo avevano conosciuto: a soli 61 anni è morto Enrico Belladonna, agente di Polizia locale. Viveva a Crescentino con la sua famiglia e, nella cittadina, svolgeva anche attività di volontariato in Croce Rossa. Come vigile urbano aveva lavorato a Mazzè, Cigliano, Livorno Ferraris e, da ormai molti anni era in servizio al comando di Polizia locale di Verolengo, dove aveva acquisito il grado di agente scelto e poi di assistente. Nel piccolo centro della collina chiavassese, Belladonna era un'istituzione: il lavoro lo portava a stare spesso a contatto con la popolazione e per molti era “Baffo”.

La notizia della morte di Belladonna ha destato profondo cordoglio nella piccola comunità, così come a Crescentino, dove il Comitato della Croce Rossa lo ha ricordato: «Il Comitato e i Volontari tutti si stringono al dolore della famiglia per la perdita di Enrico Belladonna. Ciao Enrico, ti ricorderemo sempre con affetto».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore