/ Pro Vercelli

Che tempo fa

Cerca nel web

Pro Vercelli | 11 gennaio 2021, 09:50

Vola la corazzata Renate, brilla Petrović (ex Pro) e ora rischia il Novara

Il commento della diciottesima giornata di Serie C girone A

Baldini, tecnico della Carrarese, prossimo avversario della Pro

Baldini, tecnico della Carrarese, prossimo avversario della Pro

Dopo diciassette giorni di lunga sosta invernale riparte il campionato di Serie C. Parecchi i volti nuovi – il mercato di riparazione è aperto – nelle varie squadre ma le emozioni dai campi, per l’inaugurazione di questo nuovo anno, non sono mancate. Andiamo ad analizzare, nel dettaglio, i risultati della diciottesima giornata.

Anno nuovo, vecchie emozioni

Ad aprire le danze è stato il big match tra Carrarese e Juventus U23: i bianconeri, lontani dal Moccagatta di Alessandria, hanno raccolto un’importante vittoria – grazie alla rete del gioiello Felix Correia – al minuto 83 contro la squadra toscana ed hanno iniziato il 2021 nel migliore dei modi. Dopo i tre punti raccolti, i bianconeri si posizionano all’ottavo posto il classifica (piena zona Playoff) ottenendo la quarta vittoria stagionale in trasferta. Inizia il nuovo anno nella maniera migliore anche la sempre più solitaria capolista Renate che si impone per 2-0 contro la neo promossa Pro Sesto: autentico mattatore di giornata è stato il difensore Marcello Possenti che, con una doppietta tutta nel primo tempo, consegna i lombardi sempre più al comando della classifica. 41 punti totali, 13 vittorie ed una promozione che da sogno può tramutarsi in realtà. Inizia con un pareggio il Novara contro l’Olbia: gli azzurri, in casa, trovano la rete del momentaneo vantaggio con Pagani nei primi 10 minuti di gioco. Gli ospiti, ad inizio secondo tempo, pareggiano i conti con Roberto Biancu. Olbia che resta in zona Playout (sedicesimo posto in classifica) e padroni di casa momentaneamente salvi (seppur a pari punti con i sardi). Fondamentale vittoria nel cammino salvezza della Giana Erminio contro la Pergolettese. Le reti, entrambe nel secondo tempo, vedono la firma di Perna (minuto 53) e poi Palazzolo (al minuto 86). Si riduce a sole due distanze il punteggio che separa la Giana dalla Pergolettese (19 punti, e quattordicesimo posto in classifica). Torna a vincere anche la sorpresa Albinoleffe che, in trasferta contro il Pontedera, si impone 1-2: è bomer Manconi a siglare la doppietta degli ospiti con un gol per tempo. Nel finale, accorcia il Pontedera con Benassai ma non basta: torna in zona Playoff la vincente del match. Deludente match della Pro Vercelli, in trasferta, a Piacenza: 1-1 il tabellino finale. Dopo un primo tempo equilibrato, la ripresa vede la Pro partire subito forte e trovare una doppia occasione (ghiottissima specialmente con Auriletto) che però viene sciupata. La doccia fredda arriva dopo il fallo da rigore commesso da Nielsen con Maritato che, dal dischetto, spiazza Saro e sigla la rete del vantaggio. Reagisce con l’oroglio dei Leoni la pro che al minuto 87 con Della Morte sfrutta un erroraccio di Bruzzone e pareggia i conti. Quinto pareggio stagionale dei Bianchi, quinto posto in classifica ed un bottino di 29 punti totali. Non si è giocata Alessandria Como per via dei nuovi positivi al Covid che hanno colpito i Grigi, da destinarsi la data del recupero. Grande reazione della Lucchese che, in trasferta contro il Lecco, recupera dal doppio svantaggio e pareggia le reti: 2-2 il risultato finale. Partono subito forti i padroni di casa che in 4 minuti (minuto 25 e 29) trovano le due reti del vantaggio. La prima, autogol di Dumančić, e la seconda con la firma del fuoriclasse – per la categoria – Iocolano. A fine primo tempo accorcia le distanze l’ex Pro Vercelli Tomi Petrović (minuto 40). È pero Adamoli al minuto 88 a siglare la rete del 2-2 finale: sesto pareggio per i toscani che, però, restano ultimi in classifica. Settimo posto, con 28 punti, per i padroni di casa. Perde in casa il Livorno per 0-2 contro la Pro Patria: Spizzichino al ventesimo e Parker al sessantesimo affossano la squadra toscana. Ospiti che superano in classifica la Pro Vercelli e si collocano al quarto posto in classifica a pari punti con i Leoni di Via Massaua. Chiude la giornata la clamorosa vittoria della Pistoiese, in trasferta, contro il Grosseto per 0-2. Nel derby toscano sono stati stati fondamentali gli ultimi minuti del match dove Mazzarani (77’) e Stoppa (80’) hanno regalato le reti del doppio vantaggio. Esce dalla zona Playout la Pistoiese e resta, decima ed in piena corsa Playoff, la neo promossa Grosseto.

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore