/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 10 gennaio 2021, 10:01

Mortalità a Vercelli: il 10 mesi 610 decessi in più rispetto alla media dei 5 anni precedenti

I dati Istat sui capoluoghi di provincia rilevano un andamento anomalo dopo lo scoppio della pandemia

Mortalità a Vercelli: il 10 mesi 610 decessi in più rispetto alla media dei 5 anni precedenti

Nel periodo gennaio - ottobre 2020 la città di Vercelli ha registrato 610 morti in più rispetto alla media dei 5 anni precedenti. A rilevarlo sono i dati Istat sulla mortalità nei capoluoghi di provincia: in percentuale, lo scostamento è del 21,03%, uno dei più alti della regione.

Ovviamente non si tratta unicamente di morti Covid, tuttavia l'anomalia statistica è evidente e non solo per Vercelli. Ecco i dati nelle altre province di Piemonte e Valle d'Aosta: Aosta 439 morti +18,01%, Torino 9.680 morti +11,59%, Vercelli 610 morti +21,03%, Novara 1193 morti +23,49%, Cuneo 606 morti +14,33%, Asti 963 morti +26,37%, Alessandria 1121 morti +13%, Verbania 381 morti +13,39%, Biella 606 morti +21,93%.

Esaminando i dati dell’Istat nella vicina Lombardia, a Milano si sono avuti 14.658 morti +22,99%, Varese 903 morti +10,52%, Como 959 morti +13,49%, Sondrio 238 morti +8,18%, Bergamo 1.777 morti +52,14%, Brescia 2.487 morti +36,49%, Pavia 922 morti +21,63%, Cremona 1.114 morti +60,75%, Mantova 641 morti +18,92%, Monza 1.339 morti +25,72%, Lodi 658 morti +52,31%, Lecco 555 morti +25%. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore