/ Politica

Politica | 04 gennaio 2021, 14:21

Pd e Lista Civica: «Il Comune promuova la campagna vaccinale. Magari con l'aiuto di Piero Angela»

Mozione per impegnare l'ente pubblico a lavorare in raccordo con l'Asl per diffondere tra la popolazione l'adesione al vaccino anti-covid

Pd e Lista Civica: «Il Comune promuova la campagna vaccinale. Magari con l'aiuto di Piero Angela»

Una campagna di comunicazione e informazione per sostenere la scelta dei cittadini a vaccinarsi contro la Sars-Cov2, da realizzate magari con l'aiuto di un "cittadino onorario" che gode di vasto prestigio scientifico e mediatico: Piero Angela.

La proposta arriva dai consiglieri comunali del Pd e della lista civica Vercelli Con Maura Forte che dedicano al tema la prima mozione del 2021, presentata lunedì mattina.

«Dal 27 dicembre è stata avviata anche in Italia la campagna vaccinale anti COVID-19, una bellissima notizia che ci riconsegna la speranza di poter guardare il futuro con maggiore ottimismo. La campagna è inizialmente rivolta a personale sanitario e alcune categorie più fragili ricoverate in istituti di cura, ed interesserà progressivamente l’intera popolazione - spiegano in una nota -. Si tratta di un’iniziativa di enorme valenza sociale, che per avere pieno effetto necessiterà della più ampia adesione della popolazione. Emerge come non mai quindi l’esigenza di un’informazione corretta, chiara ed efficace, che rassicuri e faccia capire alle persone l’importanza della vaccinazione anti COVID-19. Le istituzioni rivestono un ruolo fondamentale nel favorire la comprensione e la diffusione di informazioni scientifiche adeguate, per sensibilizzare e promuovere la tutela della salute. Il Comune, in quanto garante della salute pubblica e responsabile delle funzioni di assistenza e promozione sociale, può avere un ruolo rilevante nel raggiungimento della massima copertura e adesione alla campagna vaccinale. Alla luce di queste considerazioni abbiamo proposto una mozione in consiglio comunale, nella quale chiediamo all’Amministrazione di adottare ogni utile iniziativa volta a favorire l’adesione della popolazione alla campagna di vaccinazione contro il COVID 19, in termini di informazione, collaborazione logistica e organizzativa e supporto alle persone in condizioni di disagio per superare possibili effetti di discriminazione nell’accesso al servizio». 

Tra queste iniziative c'è una campagna di comunicazione per promuovere e spiegare l’importanza della vaccinazione, esplorando, qualora disponibile, la possibilità di coinvolgere il concittadino onorario Piero Angela, visto il ruolo che ha sempre rivestito nell’avvicinare i cittadini ai temi scientifici e nell’accrescere la cultura e la fiducia verso la scienza.


«Abbiamo infine chiesto di concordare con il direttore dell’ASL sulle possibili forme di collaborazione più utili, in sinergia con gli altri Comuni del territorio e valorizzando anche le possibili forme di collaborazione con le tante associazioni di volontariato attive in campo socio-sanitario - concludono i consiglieri del Pd - La ricerca scientifica ha prodotto un risultato incredibile e in tempi record, ora sta a tutti noi, a partire dalle istituzioni, fare sì che la vaccinazione possa contribuire a farci superare questa sfida».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore