/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 24 dicembre 2020, 11:20

La Magia di Comi, suo il gol più bello del 2020?

Il commento della diciassettesima giornata del campionato di Serie C girone A

Comi, 6 gol (uno magico)

Comi, 6 gol (uno magico)

Si è conclusa la diciassettesima giornata del campionato di Serie C girone A. Olbia, Como, Renate, Pistoiese, Pro Patria e Grosseto chiudono questo complicato 2020 nel migliore dei modi possibili, trovando sotto l’albero di Natale tre preziosissimi punti per la classifica. Alla Pro Vercelli la tanto ricercata vittoria non arriva per un soffio, a Renate proseguono le feste nel migliore dei modi, periodo sempre più No(vara), l’Olbia vice e l’Alessandria continua a macinare punti. Andiamo ad analizzare i risultati nel dettaglio.

 

Le venti prima di Natale

L’ultima giornata ha chiuso il complicato e – si spera – irripetibile 2020: Coronavius, partite ravvicinate e poca liquidità da investire nel mercato. Ad aprire le danze per l’ultimo match invernale di quest’anno è stata la partita tra Olbia e Lecco: 1-0 il risulto finale. Scivolone Lecco inaspettato (ringrazia la Pro che torna davanti) e Olbia che trova la zona salvezza con 18 punti. A decidere il match è stato il veterano Ermerson che, al minuto 11, ha trovato il modo per superare il portiere Pissardo. Pareggio per 1-1 tra Albinoleffe e Piacenza. La mina vagante bergamasca questa volta non riesce nell’impresa e, incredibilmente, esce dalla zona Playoff. Ballarini alla mezz’ora regala il gol del vantaggio agli emiliani, Canestrelli pareggia dopo 11 minuti di gioco da inizio secondo tempo e trova il settimo pareggio stagionale per la squadra bergamasca. Grande prestazione del Como in casa contro il Livorno: Max gatto, 25enne ex Pro, al minuto 12 porta in vantaggio i lombardi che balzano al secondo posto. Momentaccio in casa Livorno che, dopo i cinque punti di penalizzazione e la sconfitta. Si posizionano alla postazione numero 19 della classifica con 13 punti. Feste amare per i bianconeri: la Juventus U23 esce sconfitta, in casa, nel complicato match contro la corazzata Renate. Le emozioni più grandi sono tutte ne secondo tempo: Felix Correia porta in vantaggio i padroni di casa, De Sena (minuto 78) pareggia ed il solito Kabashi, su rigore a 5’ dalla fine, ribalta completamente il risultato e regala la dodicesima vittoria stagionale. Renate che chiude il 2020 con un +4 sul Como e +10 dalla Pro Vercelli. Dopo il pareggio della scorsa giornata, torna a vincere l’Alessandria in trasferta contro la Pergolettese: Suljić al 60esimo supera Ghidotti e trova il gol della nona vittoria stagionale. Grigi che iniziano le feste nel migliore dei modi: trovando come regalo un terzo posto in solitaria, con un bottino di 30 punti totalizzati. Momentaccio oltre il Sesia: gli azzurri, in trasferta contro la Pistoiese, ottengono la settima sconfitta stagionale. A decidere il match sono Valiani e Pierozzi, con un gol per tempo, condannano il Novara. Match molto agitato che ha visto l’espulsione di ben due giocatori (Collodel prima e Camilleri dopo) per somma di ammonizioni. La reazione di orgoglio della Pro Vercelli voluta da Modesto c’è stata (anche se solo parziale guardando il risultato). 2-2 nel match tra Pro e Pontedera: aprono le marcature gli ospiti con Barba, autore di una prestazione di elevata caratura, e poi risponde Iezzi con un super gol. È poi la rete capolavoro di Bomber Comi (una delle reti più pregevoli della stagione) a portare in vantaggio le Bianche Casacche. Nel finale di partita però è Faella a trovare la zampata vincente che regala il quarto pareggio stagionale al Pontedera. Settima vittoria della Pro Patria che batte per 1-0 la Giana Erminio: è Davide Castelli, al minuto 26, a trova la rete della vittoria. 26 punti totali, settimo posto in classifica ed una differenza reti di +5 per i lombardi. Torna a vincere, in trasferta, il Grosseto nel complicato match contro la Pro Sesto: 1-2 il tabellino finale. Moscati dopo 6 minuti di gioco porta in vantaggio i toscani. Raddoppia Boccardi al minuto 80, accorcia per i padroni di casa Palesi al minuto 81. Il gol non basta ai padrini di casa che trovano la settima sconfitta stagionale, la quarta all’interno delle mura di casa. Chiude la giornata, ed il 2020, il derby toscano tra Lucchese e Carrarese: 1-1 il risultato finale. Infantino porta in vantaggio gli ospiti ma è il solito Flavio Bianchi a siglare la rete per i padroni di casa. Lucchese che resta ultima in classifica (a meno 2 dal Livorno) e Carrarese che termina il 2020 al quarto posto ad una distanza dalla Pro quinta. La serie C girone A ripartirà il 9 gennaio, per ora le gare sono sospese e la speranza è quella di vivere – seppur diversamente – un sereno Natale ed un inizio di anno nuovo all’insegna della serenità: credendo che il 2021, per la Pro ed i suoi tifosi, possa rivelarsi pieno di soddisfazioni.

Alessandro Borasio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore