/ Economia

Economia | 02 dicembre 2020, 13:33

Sui capannoni Mundi Riso un parco fotovoltaico al posto delle coperture in amianto

Attivato l'impianto che produrrà energia "green" e ridurrà le emissioni di 129 tonnellate di Co2

Il parco fotovoltaico sui capannoni della Mundi Riso

Il parco fotovoltaico sui capannoni della Mundi Riso

È attivo da mercoledì 2 dicembre l’impianto fotovoltaico da 373 kWp installato sulle coperture di 6 magazzini dello stabilimento della Mundi Riso a Vercelli. Samso Spa è il general contractor del progetto di riqualificazione energetica che si è occupato, in qualità di energy service company, della progettazione e dell'installazione del parco fotovoltaico e della bonifica dall’amianto presente nell’area. L’impianto si estende per 3000 metri quadri, è composto da 1098 moduli monocristallini da 340 w e sarà in grado di produrre circa 440 kwh all’anno, migliorando la carbon footprint dell’azienda. Con questo intervento Mundi Riso potrà ridurre le emissioni per 129 tonnellate di Co2 all’anno, corrispondenti a circa 80 tonnellate equivalenti petrolio. L’energia rinnovabile prodotta è destinata al consumo interno, per alimentare i macchinari e gestire l’illuminazione e soddisfare le necessità primarie di energia per la produzione del riso.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore