/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 26 novembre 2020, 12:14

Novara: sit in contro la condanna a morte del prof. Djalali

L'ex ricercatore dell'Upo Djalali è stato trasferito in isolamento nel carcere iraniano in cui verrà eseguita la condanna

Novara: sit in contro la condanna a morte del prof. Djalali

Si terrà questo pomeriggio alle 18 un sit-in davanti al municipio di Novara per chiedere la scarcerazione del dottor Ahmedreza Djalali, condannato alla pena di morte dal tribunale di Teheran.

Il professor Djalali, che ha vissuto a Novara dove è stato docente all’Upo, è stato condannato alla pena capitale con l’accusa di spionaggio, le autorità iraniane lo hanno accusato di aver venduto segreti militari inerenti ai siti nucleari iraniani al Mossad, il servizio segreto israeliano.

La condanna è stata emessa dopo un processo ritenuto iniquo dalla comunità internazionale, in cui è stato portato come prova una confessione filmata ottenuta con la tortura, come denunciato da Amnesty International.

Ora il professore verrà trasferito in isolamento nella prigione di Raja’i Shahr a Karaj dove verrà eseguita la sentenza di morte.

Amnesty International ha indetto per oggi alle 18 un sit in di protesta in favore del Dr Djalali davanti al Municipio di Novara in via Rosselli 1

dal nostro corrispondente a Novara

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore