/ Cronaca

Cronaca | 24 novembre 2020, 18:40

27 strutture piemontesi per le vaccinazioni Covid

L'interrogazione di Carlo Riva Vercellotti e la risposta dell'assessore Icardi

Il consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti

Il consigliere regionale Carlo Riva Vercellotti

“Saranno 27 le strutture sanitarie coinvolte nel piano vaccinazioni Covid” che la Regione sta predisponendo: lo ha annunciato l’assessore alla Sanità Luigi Icardi in risposta all’interrogazione a risposta immediata del consigliere Carlo Riva Vercellotti (Fi).

Nel quesito si chiedeva “se è in fase di predisposizione e quali siano i tempi e le modalità di attuazione del programma organizzativo per la conservazione, distribuzione e somministrazione dei vaccini”. Vercellotti ha inoltre sottolineato come “sia fondamentale che il Piemonte si organizzi per essere tra le prime regioni a partire” e ha domandato inoltre “se è prevista un’unità operativa che gestisca tutte le operazioni”.

“Abbiamo fatto il punto operativo nelle ore passate - ha spiegato Icardi – redigendo già un primo piano polivalente dove si sono valutati tutti gli aspetti. Le nostre priorità riguarderanno gli operatori sanitari, sociosanitari e gli ospiti a rischio delle residenze per poi proseguire nella scala dei vaccinandi”.

Icardi ha inoltre aggiunto che “il piano verrà gestito dal Dirmei. Abbiamo valutato il dimensionamento del personale che verrà coinvolto e con il Csi stiamo definendo un sistema di gestione informatica che si integri con la piattaforma covid. Abbiamo inoltre definito le modalità di stoccaggio, conservazione, somministrazione e le tempistiche complessive. Entro venerdì prossimo invieremo ad Arcuri l'aggiornamento del piano già mandato nei giorni scorsi”.

Durante la seduta sono state discusse le interrogazioni di Silvio Magliano (Moderati) su continuità dell'attività ambulatoriale anche in tempi di COVID-19, Alberto Avetta (Pd) su mercatini libero scambio, Monica Canalis (Pd) su tamponi nelle strutture residenziali e semiresidenziali, Francesca Frediani (M5s) su tutela lavoratori Auchan, Ivano Martinetti (M5s) su ripristino del servizio sulla linea Cuneo - Ventimiglia, Domenico Ravetti (Pd) su commissariamento ospedale di Alessandria, Sarah Disabato (M5s) su Bonus Piemonte per gli artigiani e Marco Grimaldi (Luv) su sospensione dei servizi di radiologia a domicilio nella Città di Torino.

comunicato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore