/ Borgosesia

Borgosesia | 22 novembre 2020, 10:27

Le luci del Natale trasformano Borgosesia - FOTO

Un suggestivo spettacolo di video mapping per regalare un pizzico di normalità in un periodo tanto difficile

Le luci del Natale trasformano Borgosesia - FOTO

Luci bellissime, suggestive, che creano un clima fiabesco trasformando il centro di Borgosesia in un piccolo gioiello di colori da ammirare a naso all'insù. Attaverso un progetto di videomapping, le facciate dei palazzi del centro diventano un gigantesco schermo e prendono vita grazie ai movimenti di stelle, nastri, fiocchi di neve, soggetti natalizi sacri e profani che si dissolvono e si riscreano in uno spettacolo davvero suggestivo.

La cittadina valsesiana cerca un pizzico di normalità in vista delle feste di fine anno: impossibile, vista l'emergenza sanitaria in atto, allestire piste di pattinaggio, momenti di spettacolo, distribuzione di vin brulè o cioccolata calda e nemmeno effettuare concerti o altri spettacoli cui tutti erano abituati.

«È una delle poche cose che faremo in ossequio al Dpcm - spiega il sindaco Paolo Tiramani, postando le prime immagini della piazza - ma le primi immagini parlano da sole. Il Natale di Borgosesia, tra mille limitazioni, cercherà comunque di regalare un sorriso ai nostri bambini».

A curare il progetto l'assessore Paolo Urban che ha subito ricevuto i complimenti dai moltissimi cittadini conquistati dalla suggestione delle luci. Il progetto, tra l'altro, vanta un interessante precedente: a Como, per anni, il videomapping natalizio di palazzi e chiese del centro storico ha rappresentato un potente elemento di attrazione turistica. L'emergenza sanitaria in atto non consente certamente di dare un risvolto di attrattività turistica a questo progetto, ma una riflessione sul tema potrà sicuramente essere fatta per il futuro. Per adesso non resta che ammirare la suggestione di questi giochi di luce, sperando nel futuro.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore