/ Attualità

Attualità | 18 novembre 2020, 16:44

Sette morti e 214 casi nuovi: una delle giornate più buie per il vercellese

Aggiornamento di mercoledì 18 novembre. In Piemonte 63 decessi e 3.281 contagi a fronte di 17.755 tamponi

Sette morti e 214 casi nuovi: una delle giornate più buie per il vercellese

Sette morti nel bollettino Covid di mercoledì 18 novembre, nel vercellese che registra anche 214 casi nuovi. Uno dei bilanci più pesanti nella seconda ondata, mitigato solo dai 67 guariti.

In Piemonte i decessi sono 63 e i casi positivi 3.281 a fronte di 17.755 tamponi: stabile intorno al 33% il numero degli asintomatici rispetto al totale dei contagi.

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti guariti sono complessivamente 54.511 (+1940 rispetto a ieri) così suddivisi su base provinciale: Alessandria 5045, Asti 2745, Biella 1761 Cuneo 6366 Novara 3902, Torino 30.285, Vercelli 2144, Verbano-Cusio-Ossola 1679, extraregione 298, oltre a 286 in fase di definizione.

Sono 63 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 5 verificatisi oggi (si ricorda che il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid).

Il totale è ora 5253 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 808 Alessandria, 313 Asti, 261 Biella, 568 Cuneo, 501 Novara, 2320 Torino, 271 Vercelli, 160 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 51 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

I casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte sono 134.828 (+ 3.281 rispetto a ieri, di cui 1094, il 33% sono asintomatici).

I casi sono così ripartiti: 924 screening, 1093 contatti di caso, 1264 con indagine in corso; per ambito: 250 RSA/Strutture Socio-Assistenziali, 187 scolastico, 2844 popolazione generale.

La suddivisione complessiva su base provinciale diventa: 11.676 Alessandria, 6223 Asti, 4718 Biella, 17.278 Cuneo, 9932 Novara, 73.694 Torino, 5077 Vercelli, 4078 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 807 residenti fuori regione ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 1345 sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

 

I ricoverati in terapia intensiva sono 388 (+4 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 5.208 (+58 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 69.468. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.322.809 (+17.755 rispetto a ieri), di cui 702.053 risultati negativi.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore