/ Cronaca

Cronaca | 16 novembre 2020, 13:01

Pagano con banconote da 50 euro false e intascano il resto vero

Nei guai un 19enne e un 33enne che hanno colpito a Stroppiana

Pagano con banconote da 50 euro false e intascano il resto vero

Due persone, un 19enne di Villata e un 33enne marocchino residente a Vercelli, sono state denunciate dai carabinieri della stazione di Stroppiana per spendita di banconote false.

L’altro giorno, un esercente del paese ha segnalato ai carabinieri della stazione di Stroppiana che due clienti avevano acquistato degli alimentari consegnando in pagamento due banconote da 50 euro. Non si trattava di clienti abituali e a fronte di una piccola spesa avevano esibito due banconote di valore molto elevato, a cui veniva consegnato un resto maggiore di quanto speso. Insospettito da tale comportamento, il commerciante aveva poi voluto controllate con la lampada a raggi Uva le 2 banconote, notando che erano entrambe false.

Aveva però scorto il veicolo sul quale i due si erano allontanati, segnalandolo prontamente ai carabinieri di Stroppiana. La pattuglia, dopo poco, ha intercettato il veicolo a Motta de'Conti, fermando i due occupanti e indentificandoli. Dagli accertamenti è emerso che entrambi hanno precedenti per reati contro il patrimonio.

Dal canto suo, anche il commerciante truffato non ha avuto dubbi a riconoscere i due: le banconote sono state sequestrate ed i due sono stati deferiti in concorso alla Procura della Repubblica di Vercelli per spendita di banconote false.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore