/ Attualità

Attualità | 29 ottobre 2020, 11:58

Moncrivello, riapre il reparto Covid: l'Asl Vercelli porta a 114 i posti letto

Al Trompone 20 posti letto per i pazienti più stabili e per alleggerire la pressione su Sant'Andrea e Borgosesia

Moncrivello, riapre il reparto Covid: l'Asl Vercelli porta a 114 i posti letto

Da lunedì 2 novembre saranno attivati 20 posti letto dedicati a pazienti Covid al centro di recupero e riabilitazione funzionale “Monsignor Luigi Novarese” di Moncrivello. Qui saranno ricoverati i pazienti più stabili. 

Con l'apertura del reparto di Moncrivello sale a 114 il numero dei posti letto ospedalieri Covid in provincia di Vercelli, di cui 44 al santi Pietro e Paolo di  Borgosesia, 50 (di cui 10 di terapia intensiva) al Sant'Andrea di Vercelli e 20 a Moncrivello.  

Come già avvenuto ad aprile i Silenziosi Operai della Croce hanno scelto di supportare l’Asl di Vercelli per fronteggiare questa seconda ondata di coronavirus.  

“È un aiuto importante – sottolinea il direttore generale dell’Asl di Vercelli Angelo Penna – che ci consente di alleggerire un po’ il carico presente sui nostri ospedali e sulle altre realtà sanitarie vicine. Ringrazio tutta la direzione del Centro, Josè Parrella, assistente di Direzione Generale, e il direttore sanitario Pierangela Cavallino per la collaborazione. In questo momento le sinergie sono fondamentali; solo facendo squadra potremo trovare soluzioni e alternative per riuscire a gestire al meglio le risorse disponibili”. 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore