/ Attualità

Attualità | 27 ottobre 2020, 07:32

La corsa del virus: situazione contagi e ricoveri

La Provincia metterà due dipendenti a disposizione dell'Asl per le notifiche di isolamento

La corsa del virus: situazione contagi e ricoveri

Incontro in video conferenza tra i vertici dell'Asl e il presidente della Provincia, Eraldo Botta per esaminare l'attuale situazione sanitarie e le criticità che stanno emergendo a livevello vercellese.

"La curva dei contagi a livello provinciale continua a salire velocemente - spiega Botta - A Vercelli ci sono circa 50 posti occupati e a Borgosesia 20, saliti a 25 nella giornata di lunedì. Occupati anche i 6 posti di terapia intensiva Covid del Sant’Andrea".

Botta rileva poi come "un’evidente criticità è data dai tempi di risposta all’esito dei tamponi che, aumentando, mettono a dura prova i laboratori del territorio. Per ovviare a ciò si sta avviano il nuovo centro di analisi di Novara e, per le comunicazioni dei positivi, la Provincia metterà a disposizione due dipendenti".

Un aiuto molto importante, quest'ultimo, soprattutto per sostenere il contact taracing del personale Sisp: "l contagio sta correndo più in fretta di quanto potessimo immaginare e i numeri di oggi saranno nuovamente elevati - aggiunge Botta -. A titolo di esempio basti pensare che, dopo un matrimonio celebrato in provincia, quasi tutti gli invitati sono risultati contagiati. Anche in alcune Case di Riposo vi sono dei positivi. È ormai chiaro che dobbiamo restare uniti, mettere da parte l’ansia, la rabbia e le tensioni legate a questo brutto momento che nessuno avrebbe voluto vivere e dobbiamo preoccuparci di curare chi ne ha bisogno! Ne verremo fuori, ma dobbiamo lottare insieme".

Botta conclude con un pensiero per le categorie maggiormente colpite dalle misure anti - contagio: "Sono preoccupato anche per l’altra faccia della pandemia, quella che coinvolge le persone sul piano #economico. Mi rivolgo alle attività della nostra comunità che saranno ancora una volta penalizzate dalle nuove norme restrittive a cui esprimo vicinanza e il massimo impegno a loro tutela".

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore