/ Pro Vercelli

Che tempo fa

Cerca nel web

Pro Vercelli | 21 ottobre 2020, 22:35

Pro Vercelli-Juventus U23 1-0. E' calcio spettacolo

Successo strameritato: i bianchi vicini al gol più volte - Si è risentito Forza Pro al Piola

Pro Vercelli-Juventus U23 1-0. E' calcio spettacolo

Pro Vercelli-JuventusU23 1-0

 

Marcatori: Comi (PVc) al 24’.

 

PRO VERCELLI (3-4-3): Saro; Hristov, Masi, De Marino; Bruzzaniti (Iezzi dal 10’), Nielsen (Erradi dal 92’), Emmanuello, Blaze; Rolando (Borello dal 92’), Comi (Padovan dall’85), Zerbin (Graziano dall’85’). A disposizione: Tintori, Auriletto, Graziano, Graziano, Romairone, Della Morte, Ruggiero, Borello, Padovan, Erradi, Iezzi, Secondo, Carosso. All. Modesto.

 

JUVENTUS U23 (3-4-3): Israel; Delli Carri (Alcibiade dal 69’), Capellini, Coccolo (Gozzi all’84’); Sekulov, Leone (Troiano dal 55’), Ranocchia, Felix Correia; Leo (Da Graca dal 69’), Petrelli, Tongya. A disposizione: Nocchi, Garofani, Troiano, Marques, Alcibiade, Parodi, Gozzi, Del Sole, Barrenechea, Da Graca. All. Conte.

 

Arbitro: Napilla di Molfetta

Ammoniti: Felix Correira, Delli Carri della JuventusU23, De Marino, Comi, Zerbin della Pro Vercelli.

 

367 spettatori per un incasso di 4487 euro

 

PRIMO TEMPO

 

Juventus rabberciata, degli 11 che giocano solo tre, in genere, soni titolari: il portiere Sirale, il centrale Coccolo, l’attaccante Felix Correira.

I giocatori bianconeri in campo sono comunque giovani che farebbero gola a molti club di C.

Primi applausi per Zerbi che si invola in ripartenza e da fuori tira, palla deviata in difensore, angolo, testa di Hristov, centrale. È il 5’.

Infortunio a Bruzzaniti, al suo posto entra Iezzi. Al 10’.

Passaggio di Iezzi per Nielsen, cross, tiro al volo di Emmanuello (fin’ora in ombra) alto. Bell’azione, però. Minuto 22.

Minuto 24, Comi, servito da un gran tocco di Rolando, davanti al portiere non sbaglia: Pro Vercelli 1 JuventusU24.

Risponde la Juve con un tiro di Petrella, para Saro, ripartenza Pro con Rolando che frana in area, forse è rigore, non per l’arbitro.

Punizione di Rolando che fa la barba alla traversa, applausi.

Applausi anche Hristov per una bella chiusura.

Tiro di Sekulov, para in angolo Saro.

Guizzo di Zerbin in area, serve Comi anticipato dal portiere, al 41’.

Bei fraseggi offensivi della Pro.

 

SECONDO TEMPO

Primo acuto della Pro con un diagonale di Rolando, sventato in angolo dal portiere. Poi due assoli di Zerbin: un tiro centrale e uno alto.

Ancora Rolando, imprevedibile, e anche un po’ egoista e sfigato nelle conclusioni, almeno fin’ora.

Grande azione combinata – è calcio spettacolo – Emmanuello, Rolando, Nielsen con sberla di Comi di poco alla sinistra del portiere. È il 53’.

Ammonito Comi, che si danna l’anima anche nei rientri.

Due cambi per la JuveU23 al 55’: entrano Troiano (ex Entella, fischiatissimo) e Del Sole, escono Leone e Sekulov.

Gran punizione di Ranocchia, fuori di poco.

Zerbin si pizzica e spinge Delli Carri: ammonito. È il 65.

Piccola indecisione di De Marino (l’unica) su Del Sole, che non ne approfitta.

Juve, esce Delli Carri entra l’ex Alcibiade. Al 69’.

Pasticcio difensivo della Juve, Nielsen, servito da una sponda di Comi, non riesce a finalizzare.

Il poco pubblico – comunque – si sta facendo sentire: mancava da tempo il Forza Pro dal Piola/Robbiano.

Minuto 80, Modesto continua a non effettuare cambi. Anche perché chi gioca non dà segni di stanchezza (semmai di nervosismo, vedasi Zerbin).

A 5 dal termine più recupero entrano Graziano e Padovan, escono Zerbin (applaudito) e Comi (applauditissimo).

La Pro comunque ha un grande problema: segna troppo poco rispetto alla mole di gioco creata.

Bella palla recuperata e poi ben giocata da Graziano.

Sta per entrare Borello.

Quattro di recupero. Entrerà anche Erradi. Entrano, escono Rolando e Nielsen.

 

 

Remo Bassini

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore