/ Borgosesia

Borgosesia | 20 ottobre 2020, 10:05

Borgosesia pensa al Natale e cerca sponsor e volontari

Il Comune: "Uniamo tutela della salute alla possibilità di vivere serenamente le prossime festività"

Borgosesia pensa al Natale e cerca sponsor e volontari

Mentre numeri inquietanti e misure di contenimento creano apprensione nella popolazione, gli amministratori di Borgosesia non si lasciano sopraffare dai timori e continuano a programmare il futuro della città su vari fronti, tra cui quello delle manifestazioni: «Siamo consapevoli della primaria necessità di tutelare la salute pubblica – spiega l’assessore alle Manifestazioni, Paolo Urban – ma nello stesso tempo riteniamo sia doveroso, per una pubblica amministrazione, lavorare nella prospettiva di un miglioramento delle condizioni, tutelando anche il diritto della popolazione a vivere serenamente le festività, in un contesto che mantenga vive le tradizioni».
In quest’ottica, si sta lavorando alacremente, negli uffici comunali, per predisporre al meglio la città all’arrivo del Natale: «Come già è accaduto negli anni scorsi – aggiunge Paolo Urban – per poter offrire alla città luminarie sempre più suggestive, l’aiuto dei privati è molto importante: abbiamo studiato, per questo Natale 2020, un sistema di sponsorizzazioni modulate, chi è interessato può trovare tutti i dettagli sul sito del Comune. Fondamentale inoltre – dice ancora l’assessore Urban – è il supporto, nello svolgimento delle manifestazioni, dei preziosi volontari: per questo invitiamo tutti coloro che desiderino rendersi utili alla città ad iscriversi al registro dei volontari, da cui potremo attingere coloro che ci daranno una mano per eventi di vario genere, organizzati nei prossimi mesi. Anche in questo caso, trovate sul sito del Comune tutte le indicazioni per iscrivervi al registro dei volontari».
Entrambi i bandi sono ben in evidenza sul sito www.comune.borgosesia.vc.it: la ricerca di sponsor specifica tutte le modalità attraverso le quali si può offrire un supporto al Comune ricevendone in cambio alcuni benefit, mentre nel caso della ricerca di volontari vengono elencati i requisiti per potersi iscriversi ed i compiti che saranno assegnati a coloro che metteranno un po’ del loro tempo a disposizione della collettività.
«Mi auguro di riscontrare sensibilità da parte dei borgosesiani a questo appello – conclude Paolo Urban – quest’anno in particolare abbiamo bisogno di fiducia, di progetti per il futuro, di immaginare ancora la nostra città piena di gente, di momenti di festa e di condivisione. È fondamentale che tutti seguiamo le indicazioni per proteggerci dal contagio – aggiunge l’amministratore – ma è anche importante non gettare la spugna e richiuderci in casa: prepariamoci ad un Natale scaldato dai sorrisi (anche se dietro le mascherine), ad un centro storico illuminato a festa da frequentare (anche se con il doveroso distanziamento) per comprare i regali nei nostri bei negozi e magari fermarci a fare qualche foto in centro. Stringiamoci tutti allora – conclude Paolo Urban - e usciremo da questa durissima prova senza aver perso la nostra capacità di stare insieme e di apprezzare la bellezza della nostra città, il calore umano e la gioia di vivere».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore