/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 20 ottobre 2020, 11:00

"Felliniland – di immagini e poesia": anteprima del Festival di Poesia Civile

Domenica doppio spettacolo all'Officina degli Anacoleti: obbligatoria la prenotazione

"Felliniland – di immagini e poesia": anteprima del Festival di Poesia Civile

L’Associazione Culturale “Il Ponte” di Vercelli propone un’anteprima del XVI Festival internazionale di Poesia civile “Città di Vercelli”, rinviato alla primavera 2021. L'appuntamento è domenica 25 ottobre, con lo spettacolo teatrale Felliniland - di immagini e poesia che si terrà all’Officina Teatrale Anacoleti di corso Gaspare De Gregori 28, con due repliche alle ore 17,30 e alle ore 21. La prenotazione è obbligatoria: email spettacoli@anacoleti.org, cell. 335.5750907.

Felliniland. Di immagini e poesia è scritto e diretto da Federico De Manachino, con la direzione artistica di Tonino Repetto e la consulenza organizzativa di Francesco Brugnetta. Con Irene Panni e Marco Alberghini. 

Sono in scena una giovane aspirante attrice, fan di Fellini in attesa di un provino, e il Maestro che magicamente le appare nella sua casa-studio. Il dialogo fra questi due personaggi è intessuto di echi, rimandi, citazioni, allusioni al cinema di Fellini, le cui immagini proiettate su uno schermo accompagnano l’azione scenica e rievocano il mondo immaginario felliniano. Con la partecipazione straordinaria di… Giacomo Leopardi.

"Il cinema di Fellini - spiegano da Il Ponte - non è soltanto poetico nel senso convenzionale e usuale del termine per l’incanto, la suggestione, l’altissima tensione estetica delle immagini con le quali traduce mirabilmente il mondo interiore dell’Autore. È poetico anche perché si nutre, direttamente attraverso citazioni e indirettamente mediante rimandi e allusioni, delle opere di poeti della tradizione letteraria italiana, classica e novecentesca. Tracce dantesche, ad esempio, sono numerose in molti film, che Fellini non a caso ha definito una volta come discese agli inferi. Spesso Fellini ha chiesto e ottenuto la collaborazione di grandi poeti italiani del Novecento, che hanno arricchito con il loro contributo creativo alcuni suoi film. Sulla base di queste considerazioni, con l’intenzione di esplorare la componente poetica del mondo immaginario felliniano, è stato costruito lo spettacolo teatrale Felliniland – di immagini e poesia".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore