/ Arte e Cultura

Arte e Cultura | 19 ottobre 2020, 00:00

De Maria ospite della biblioteca di Stroppiana

Sabato 24 presenterà il suo libro "E' stato un sogno fortissimo"

Enrico Demaria

Enrico Demaria

La Biblioteca Civica di Stroppiana ha ripreso la propria attività con l’inizio di settembre. Dopo la chiusura forzata causata dall’emergenza sanitaria, abbiamo deciso di ripartire con un ciclo di presentazioni ravvicinate nel tempo per abituare nuovamente i nostri concittadini a riappropriarsi di questo spazio comune. Dopo le fortunate presentazioni delle opere di Valentina Petri e Elena Pasqualin, è ora il turno di Enrico De Maria, che (sabato 24 ottobre alle ore 18 (Il numero massimo di spettatori sarà limitato in osservanza alle normative per la prevenzione del contagio da Covid-19) porterà il suo libro “E’stato un sogno fortissimo – Memorie bicciolane di un cronista curioso”, edito da Edizioni Effedì.

La lettura dei brani scelti sarà a cura di Licia Di Pillo.

La presentazione è curata da Livio Ghisio, che dialogherà con l’autore.

Il libro. Costruendo un mosaico di racconti che partono da ricordi di vita passata, Enrico De Maria racconta se stesso: i tempi della scuola, la tanto odiata colonia, il primo amore, gli amici di sempre, il suo lavoro alla redazione de “La Stampa”, i campi da calcio, la musica, il cinema e i circoli ricreativi. Raccontandosi, De Maria presenta una Vercelli che cresce e matura con lui, le sue piazze e i suoi caffè, i personaggi che hanno fatto la storia della città (e non solo). Ma soprattutto, l’autore ci permette di scorgere nelle sue esperienze un affresco ricco e particolareggiato dell’Italia del primo dopoguerra, gli anni pieni di aspettativa e speranza del boom economico.

L’autore. E’ nato a Vercelli. Giornalista pubblicista, ha collaborato prima a “La Sesia” e a Radio City, poi, dal 1978, è entrato nella redazione de “La Stampa” di Vercelli che ha successivamente guidato, come capo servizio, fino alla pensione. E’ attualmente vice direttore della testata giornalistica on line “TgVercelli”. Tra gli autori di “Cronache Leggendarie – Eroi dello Sport Vercellese”, ha scritto una personalissima storia della Pro Vercelli “La mia Pro dalla B alla Z”(Effedì)e ha contribuito alla biografia di Cesare Filippone. E’ sposato da 39 anni con Cristina.

 

comunicato

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore