/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 11 ottobre 2020, 23:10

600 spettatori a Busto Arsizio, zero al Piola: è logico?

Casella: La Regione Piemonte non si è ancora dotata di un protocollo di sicurezza per gli stadi della seria C - Lettera a Cirio di Pro Vercelli, Novara, Alessandria

Il ds Alex Casella (foto Ivan Benedetto)

Il ds Alex Casella (foto Ivan Benedetto)

Prima staffilata. «Andiamo a Busto Arsizio e troviamo 600 tifosi, il Piola, invece, continua a rimanere vuoto.»

La seconda. «Il nostro stadio ha una capienza di 5500 spettatori. Adottando un serio protocollo di sicurezza alcuni tifosi potrebbero entrare. E invece non succede, però se usciamo la sera in pizzeria o al ristorante vediamo i tavolini che sono a un metro dall’altro.»

Fa delle osservazioni quanto mai condivisibili il direttore sportivo Alex Casella, al termine di Pro Vercelli-Lucchese.

«Noi, l’Alessandria e il Novara abbiamo scritto al presidente Cirio da dieci giorni, ma al momento tutto tace.»

Sulla partita: «Il lavoro del mister, dello staff e dei ragazzi sta dando i suoi risultati. Ma non solo oggi: io i complimenti alla squadra li ho fatti anche a Renate. Oggi è andata bene, abbiamo concesso un po’ troppo solo nel finale. I nuovi? Non sono ancora al top. Aspettiamo.»

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore