/ Lettere

Lettere | 23 settembre 2020, 15:31

"Storia di un'amicizia": il commosso ricordo di Fausto Agliotti

Serravalle: lettera di Sergio Trevisan

Agliotti e Trevisan in un'escursione

Agliotti e Trevisan in un'escursione

Riceviamo e pubblichiamo questa lettera in ricordo di Fausto Agliotti, sindacalista e sportivo 71enne, stroncato da un malore mentre, con alcuni amici, stava effettuando un'escursione sulle montagne del Biellese.

leggi anche: STRONCATO DA UN MALORE A 71 ANNI

Caro Fausto,

questo saluto particolare te lo devo per la lunga amicizia che ci ha legati e continuerà a esistere nel tuo ricordo.

Quando mi hanno telefonato per comunicarmi la tua morte assurda sono rimasto muto, incredulo, avrei voluto che fosse stato un errore. La realtà mi ha trafitto, causandomi una profonda tristezza. E’ vero, mi avevi più di una volta confidato che la miglior morte sarebbe stata quella che ti è stata data in sorte… ma troppo presto, purtroppo.

Non ti scorderò mai: il tuo ruolo nella vita è stato quello di una persona piena di interessi, sensibile, generosa, altruista, ricca dentro. Ripenso anche all’impegno e al tempo che dedicasti all’Associazione “Amici dell’Ambiente”: hai proprio lasciato un grande vuoto.

Ripercorrendo i tanti ricordi legati alla nostra amicizia ricompare un album che mi avevi regalato e che tu avevi proprio intitolato: “Storia di un’Amicizia”: ripercorreva le nostre escursioni in montagna ed era colmo di fotografie, scelte tra le tante che scattavi ad ogni uscita, avevi sempre la macchina fotografica a tracolla, per non lasciarti sfuggire nulla. 

Mi trasmettesti anche la passione per le corse amatoriali: questo lungo percorso di vita condiviso rimarrà indelebilmente impresso con la tua immagine, fissata in un eterno presente.

Ciao Fausto.

Il tuo amico Sergio Trevisan

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore