/ Economia

Economia | 11 settembre 2020, 06:12

Le storie dei top 3 calciatori più famosi di oggi

Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Kylian Mbappè. Ecco la storia dietro i top 3 calciatori più forti e famosi dei nostri tempi.

Le storie dei top 3 calciatori più famosi di oggi

Oggi vogliamo parlarvi delle storie dietro i tre più famosi giocatori dei nostri tempi, Lionel Messi, Cristiano Ronaldo e Kylian Mbappè. Oggi sono tra i più forti giocatori al mondo ma prima di arrivare in vetta hanno dovuto affrontare diverse sfide e disavventure lungo il tragitto. 

Oggi esistono le scommesse online ma in pochi all’epoca avrebbero puntato un euro su un giocatore minuto e esile com’era Lionel Messi, l’odierno campione del Barcellona.

Lionel Messi

La carriera calcistica di Messi non è stata tutta rosa e fiori, sopratutto agli esordi. Il giocatore fin da giovanissimo ha sempre dimostrato un talento naturale per questo sport ma il suo fisico non andava di pari passo al suo crescente talento. Quando aveva solo 11 anni gli fu diagnosticata una rara malattia che provocava una deficienza di secrezione di somatotropina. Il suo team dell’epoca, il Newell’s,  non era in grado di pagarli le cure ma fortunatamente si fece avanti il Barcellona che era ben lieto di pagare i 900$ al mese di cure pur di accaparrarsi questo giovane talento. Il resto è storia, Grazie al suo talento il Barcellona vinse 10 campionati Spagnoli, 6 coppe del re, 8 supercoppe spagnole, 4 champions league, 3 super coppe UEFA e 3 coppe del mondo club. Al campione gli sono stati riconosciuti come premi individuali ben 6 palloni d’oro, un record mondiale. Oggi è considerato uno dei giocatori più forti di sempre e spesso viene associato al connazionale Maradona.

Cristiano Ronaldo

La storia di Cristiano Ronaldo dos Santos Aveiro è molto differente rispetto a quella di Messi. Nato in una famiglia che versava in condizioni precarie, il campione è riuscito a farsi strada nel calcio grazie al suo spirito di competizione agonistica e alla sua disciplina e costanza negli allenamenti. A differenza di Messi, Ronaldo ha dovuto conquistarsi il titolo di uno dei migliori giocatore al mondo attraverso duri allenamenti e ad una crescita esponenziale. Gli esordi della sua carriera li passa allo Sporting Lisbona, ma non passa molto prima che un certo Manchester United faccia la sua mossa. Nel 2003 Ronaldo veste la maglia numero 7 del club inglese, maglia che diventerà da li a breve un vero e proprio marchio distintivo del giocatore. Nel 2018 vince la sua prima Champions League laureandosi anche capocannoniere della competizione, torneo che vincerà successivamente altre tre volte con il Real Madrid. Anche Ronaldo vanta diversi riconoscimenti personali, ha vinto ben 5 palloni d’oro, un europeo con il suo Portogallo e innumerevoli campionati e coppe nazionali.

Kylian Mbappè

Kylian Mbappé Lottin, classe 1998, è indubbiamente il più giovane dei tre e la sua carriera è appena iniziata ma vanta già numeri impressionanti. Uno dei giovani talenti più importante dei nostri tempi, a differenza di Messi e Ronaldo, Mbappè si può considerare un  figlio d’arte. Molti suoi famigliari, infatti, sono sportivi, compresi i genitori e il fratello maggiore. I suoi esordi li svolge nel Monaco dove si distingue e si fa notare da numerose altre grandi squadre europee. Nel 2017 passò al Paris-Saint-Germain con il quale divenne il più giovane giocatore nella storia a segnare ben 15 reti in Champions League, battendo il record detenuto fino ad allora da Messi. Nonostante la giovane età vanta già diverse coppe e campionati francesi alle spalle, ma è nel 2018 che corona il suo sogno vincendo il campionato mondiale con la Francia.

E voi? conoscevate la storia di questi tre campioni del calcio moderno?

Richy Garino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore