/ Cronaca

Cronaca | 05 settembre 2020, 20:00

Vandali in azione a Borgo d'Ale: indagano i carabinieri

Scritte con la vernice sono apparse a deturpare la pavimentazione di viale dei Gracchi

Vandali in azione a Borgo d'Ale: indagano i carabinieri

Scritte con la vernice a deturpare la pavimentazione e il viale dei Gracchi. Dopo la piaga dei rifiuti abbandonati in campagna, il Comune di Borgo d'Ale si trova, suo malgrado, a dover fronteggiare un altro tipo di vandalismo, quello di chi ha scambiato la cubettatura del viale per una lavagna sulla quale lasciare messaggi di cattivo gusto.

Il raid dei vandali è stato commesso nella sera di giovedì 3 e già venerdì 4 l'amministrazione comunale del centro vercellese ha sporto denuncia. 

"E’ un atto vandalico in danno a un bene pubblico - spiega il sindaco Pier Mauro Andorno - e dunque all’intera nostra comunità, assolutamente da biasimare e, peraltro, penalmente perseguibile e punibile. E’ stato perpetrato da taluni campioncini o che dir si voglia bulli o bulletti che, privi di senso e buona educazione civica, si sentono liberi di andare contro le normali regole del rispetto civile delle cose pubbliche e delle altre persone".

I carabinieri della Stazione di Cigliano si sono subito messi al lavoro, avviando le indagini del caso per rintracciare gli autori dello sfregio. "Non ringraziamo gli artefici dell’inappropriato regalino ma gentilmente, come è buona prassi ed educazione, li invitiamo ad astenersi da tali comportamenti e dal compiere altre simili o peggiori azioni. Intanto ringraziamo le forze dell’ordine che diligentemente stanno operando a beneficio e tutela della nostra comunità".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore