/ Cintura di Vercelli

Cintura di Vercelli | 02 settembre 2020, 19:19

Continue interruzioni di energia elettrica: ora il sindaco vuol chiedere i danni

Problemi a BorgoVercelli per una situazione che crea disagi alla popolazione e alle attività

Il sindaco di BorgoVercelli, Mario Demagistri

Il sindaco di BorgoVercelli, Mario Demagistri

Frequenti e prolungati disagi, a BorgoVercelli, a causa delle interruzioni dell'energia elettrica.

E ora, esasperato, il sindaco Mario Demagistri, è deciso a chiedere i danni.

"Si è appena verificata l'ennesima interruzione dell'energia elettrica della durata di frazioni di secondo, interruzioni che creano innumerevoli problemi e soprattutto danni - rileva il sindaco -. Già il mese scorso, il 29 luglio, avevamo inviato una mail per segnalare a Enel Distribuzioni queste continue interruzioni e già dal giorno dopo una squadra di tecnici era uscita per le opportune verifiche, che come si vede non hanno dato alcun frutto. Sabato scorso, come tutti ben sapete, è stato un vero disatro e alcuni minuti fa un'ulteriore si è verificata l'ennesima interruzione".

Visto il ripetersi del disservizio, il sindaco ha deciso di chiedere i danni. "Mi attivo subito per incaricare il nostro avvocato affinchè avvi la procedura di richiesta danni, che, a quanto è a mia conoscenza, prevede innanzitutto la richiesta al gestore dell'elenco delle interruzioni, che dovrebbero essere regolarmente registrate dai sistemi di controllo della rete; successivamente sarà inoltrata la segnalazione all'agenzia Arera (l'Autorità di Regolazione per Energia Reti ed Ambiente), l'organismo che si occupa di tutti gli aspetti inerenti la distrubuzione di energia elettrica e gas, anche sulle inefficienze delle reti di distribuzione. Pertanto chi avesse subito danni da queste interruzioni è pregato di segnalarlo inviando una email in Comune a questo indizzo: protocollo@<wbr></wbr>comuneborgovercelli.it. Nell'oggetto dell'email dovrà essere inserita questa dicitura: "Interruzioni energia elettrica. Segnalazione danni".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore