/ Pro Vercelli

Pro Vercelli | 16 agosto 2020, 20:20

Pro Vercelli: qualcosa si muove (qualcosa no)

Modesto, il nuovo allenatore, ama il 3-4-3 - Due esterni (via Crotone) in arrivo, scrive dimarzio.com

Pro Vercelli: qualcosa si muove (qualcosa no)

Pro Vercelli, si avvicina il giorno del raduno, che, nove su dieci, sarà martedì 18. Poi la squadra andrà in ritiro al Sacro Monte di Varallo. In programma due amichevoli: con il Varallo e con il Borgosesia.

Intanto i tifosi mugugnano. Giustamente. Nulla si sa infatti della cordata che ha preso il posto di Secondo e soci. Per ora la faccia ce l’ha messa solo Alex Casella, avvocato di Borgosesia già diesse del Gozzano e del Carpi. Chi porterà? Casella nella sua prima conferenza stampa ha fatto capire che sono in corso trattative per allargare la cordata (altrimenti non avrebbe detto che sarà composta da due o da tre… la “o” qui conta). Di sicuro Casella ha buoni rapporti con il Gozzano e con il Crotone, altro, al momento, non si sa (e lui non dice). Dicevamo dei mugugni. Nascondono la grande paura che la Pro Vercelli possa fare una brutta fine. Il fatto che Massimo Secondo fosse di questa città era comunque qualcosa di rassicurante... Sta di fatto che gran parte della tifoseria non dimostrava di amarlo follemente Massimo Secondo, sta di fatto che Secondo è stato di parola quando, due anni fa, disse che avrebbe mollato, sta di fatto che – se qualcuno sa nomi e cognomi ci smentisca – l’unica proposta (che lo stesso Secondo ha definito seria) è stata quella di Casella.

Capitolo allenatore. In panchina niente più Gilardino (spiace, spiace tanto: a Vercelli, con il materiale che aveva ha fatto miracoli). Al suo posto Francesco Modesto, classe 1982 (come Gilardino) un discreto passato da giocatore con allenatori niente male (Gasperini, per esempio).

Modesto ha al suo attivo due campionati da allenatore, in serie C. Con il Rende e con il Cesena. A Cesena, si sa, fu esonerato, ma non fece male.

Dopo 23 partite il ruolino di marcia non era niente male. Con il suo 3-4-3 aveva collezionato 9 vittorie, 6 pareggi, 8 sconfitte. Quando riparte il girone di ritorno il Cesena colleziona solo 1 punto in 4 partite e quindi Modesto viene esonerato.

Ha allenato la squadra per 27 partite, con una media punti di 1,25 a partita. La stessa media che aveva ottenuto l’anno precedente allenando il Rende, la stessa media ottenuta da Gilardino (1,23) quest’anno con la Pro.

A ferragosto, infine, il sito dimarzio.com (sempre ben informato sulle vicende della Pro, quet’anno) ha scritto che da Crotone approderanno alla Pro Vercelli due esterni, entrambi francesi, entrambi giovani: Jeremy Petris e Jean Lambert

Vediamo chi sono.

Jeremy Petris, 22 anni, esterno destro
60 partite giocate in 4 anni, 51 delle quali da titolare, 1 solo gol segnato, una espulsione

2017-2018 Gozzano, serie D, 32 partite 0 gol
2018-2019 Gozzano, serie C, 20 partite 1 gol

2019-2020 Crotone, serie B, 0 partite 0 gol
gennaio 2020 Bisceglie, serie C, 8 partite 0 gol

 

Jean Lambert Evan’s, 22 anni, esterno sinistro
Ha giocato in D, in C e in B, ecco presenze e gol

2017-2018 Pavia, serie D, 11 partite 0 gol
dicembre 2017 Gozzano, serie D, 22 partite 5 gol
2018-2019 Gozzano, Serie C, 29 partite 0 gol

2019-2020 Crotone, serie B, 4 partite 0 gol

Non resta che attendere buone nuove (magari non solo via-Crotone) e sperare

rb

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore