/ Cronaca

Cronaca | 14 agosto 2020, 14:11

Minaccia la madre con due coltelli: giovane in manette

Arrestato dalla Polizia di Stato un ragazzo già noto alle forze dell'ordine

Minaccia la madre con due coltelli: giovane in manette

Minacciava la madre con due coltelli da cucina il giovane, finito in arresto mercoledì dopo l'ennesima lite nata in casa per futili motivi.

A chiedere l'aiuto della Polizia è stata la madre, che, in forte stato di agitazione, temendo per la propria incolumità ha chiamato il 112, comunicando che il figlio stava dando in escandescenza.

Il tutto era scaturito da un litigio sorto improvvisamente per futili motivi tra madre e figlio, a seguito del quale il ragazzo ha reagito violentemente nei confronti della madre, aggredendola e minacciandola di morte, dopo aver recuperato dalla cucina due coltelli.
Quando le pattuglie della Squadra Volante sono giunte nei pressi dell’abitazione, il ragazzo si è dato alla fuga, scavalcando la finestra della propria camera da letto per cercare di far perdere le proprie tracce in strada ma i poliziotti sono riusciti a trovarlo e bloccarlo per poi accompagnarlo negli Uffici della locale Questura.
L’indole violenta del giovane, colpito da una patologia di natura psichiatrica, si era manifestata già in altre circostanze, soprattutto negli ultimi giorni, ma la donna non aveva mai denunciato nulla. Anche la sera prima del fatto la vittima, intimorita dal comportamento del figlio, aveva richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine: tuttavia, a seguito dell’intervento, il ragazzo è poi stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore