/ Cronaca

Cronaca | 07 agosto 2020, 09:38

Ladro in fuga precipita dal balcone e muore

Santhià, con un complice aveva tentato il colpo in un alloggio vuoto

Ladro in fuga precipita dal balcone e muore

E' precipitato a terra, battendo violentemente la testa, mentre, insieme a un complice, fuggiva da un alloggio in cui avrebbe tentato un furto. Ora dopo ora si delinea il contorno della drammatica vicenda avvenuta nella sera di giovedì 6 agosto a Santhià e che ha portato alla morte di un uomo, un albanese di 41 anni.

leggi anche: CADE DA SETTE METRI, MORTO NEL TRASPORTO IN OSPEDALE

Il morto, insieme a un complice, si sarebbe introdotto in un alloggio vuoto in via Tagliamento, perché i proprietari erano in ferie, con l'intento di rubare. Messi in fuga da un vicino che, sentendo i rumori si è messo a urlare, i due ladri hanno tentato la fuga calandosi dal balcone del secondo piano: uno dei due, tuttavia è scivolato, precipitando a terra da circa 7 metri e battendo violentemente la testa.

Soccorso dal 118, l'uomo è poi morto sull'eliambulanza, atterrata intorno a mezzanotte al campo di Santhià e diretta al Cto di Torino.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore