Economia - 30 luglio 2020, 08:45

Ufficio Marchi e Brevetti: il covid 19 non ha fermato i depositi di nuovi brevetti, marchi e disegni

Qualche giorno fa, l’Ufficio Italiano Marchi e Brevetti ha pubblicato il consuntivo relativo all’attività marzo-giugno 2019/2020, il bilancio si è rivelato molto positivo.

Ufficio Marchi e Brevetti: il covid 19 non ha fermato i depositi di nuovi brevetti, marchi e disegni

In questi mesi di emergenza sanitaria, più volte vi abbiamo parlato di aziende, privati e centri di ricerca che hanno deciso di sviluppare idee innovative per supportare la battaglia contro il Coronavirus, ma non solo , la quarantena forzata ha costretto le persone ad affrontare lunghe giornate tra le mura domestiche e quindi a reinventarsi per scoprire e riscoprire passioni e progetti. Stando ai dati presentati dall’UIBM ci piace pensare che il Covid-19 abbia stimolato la vena inventiva degli Italiani, l’andamento delle attività di deposito e rilascio titoli dei Brevetti, Marchi, Disegni e modelli durante il lockdown e nel periodo di limitata fruibilità degli uffici (marzo – giugno 2020) non ha risentito dell’emergenza che ha colpito il Paese. I depositi effettuati sono in linea con quelli registrati negli stessi mesi nello scorso anno e, addirittura, in alcuni casi si è registrato un decisivo e positivo incremento. I dati sui depositi indicano per i Brevetti per invenzione un +9,5%, per i Brevetti per modelli di utilità un +38,2%.

Il Team Novain (azienda torinese specializzata nello sviluppo di prodotti innovativi), ha un’unica preoccupazione: Le domande di deposito, continueranno a rimanere dei progetti su carta come il 90% delle domande depositate fino ad oggi o frutteranno denaro, raggiungendo il mercato?

Questo grande punto interrogativo nasce dal fatto che poche persone, hanno la consapevolezza che prima di procedere con una tutela brevettuale, c’è una grande conferma con la quale ogni inventore/innovatore/futuro imprenditore deve fare i calcoli per ridurre al minimo il rischio di insuccesso e spreco di denaro: il prodotto/servizio innovativo, è realmente realizzabile e può avere un ampio bacino di mercato? Ricordiamoci che è assolutamente inutile voler cercare di vendere un prodotto o un servizio ad un cliente che non sente il bisogno di risolvere un proprio problema grazie a ciò che produciamo e vendiamo e abbiamo brevettato.

Novain è consapevole che gli inventori, in autonomia non hanno le competenze e gli strumenti necessari per effettuare tutte le verifiche preliminari ed è per questo che ha organizzato un team di operativi tecnici e commerciali, a cui si uniranno aziende produttrici e distributrici, consulenti “coordinatori” di progetto; consulenti specialisti da coinvolgere “on demand” per competenze diverse a seconda del prodotto/settore; consulenti legali specialisti in brevetti e diritto industriale: questi gli attori del metodo Novain che consente l’ottimizzazione di tutte le risorse, intellettuali e materiali, necessarie durante le fasi di sviluppo di un progetto innovativo senza per questo, dover mettere in gioco ingenti risorse economiche.

L’Italia oggi più che mai, ha bisogno di investire su progetti innovativi e gli inventori necessitano di un supporto a 360° per lo sviluppo di progetti credibili e sostenibili. L’innovazione è la chiave per la ripresa economica del paese e in quanto tale, va supportata.

Il consuntivo presentato dall’UIBM, tra tutti i dati positivi, presenta una significativa riduzione del -18% di domande di nuovi marchi, la motivazione va ricondotta al forte rallentamento dell’economia del Paese, conseguente alla pandemia, che ha influito sulla propensione degli operatori ad aprire nuove attività. Ci auguriamo che presto il dato torni in positivo, siamo fiduciosi nella forza e resilienza degli imprenditori presenti e futuri; le istituzioni devono lavorare per progettare e portare avanti un piano di supporto concreto.

Se avete un’invenzione/idea da sviluppare oppure vi piacciono le invenzioni, le novità che l’ingegno umano genera seguite la nostra rubrica http://www.torinoggi.it/sommario/argomenti/idee-in-sviluppo.html curata in collaborazione con Novain Srl, pronta a fornire un supporto a 360° dalla valorizzazione dell’idea fino alla produzione e distribuzione del prodotto ricavato dalla stessa idea. Per maggiori informazioni e fissare un incontro gratuito, visitare il sito www.novain.eu oppure inviare una mail a info@novain.eu.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

SU