/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 30 luglio 2020, 13:10

A 40 anni dalla Strage di Bologna, Italia Viva ricorda Rossella Marceddu

Domenica è l'anniversario del più sanguinoso attentato della storia repubblicana

A 40 anni dalla Strage di Bologna, Italia Viva ricorda Rossella Marceddu

Riceviamo e pubblichiamo.

Italia Viva Vercelli, a pochi giorni dalla ricorrenza del quarantennale della strage di Bologna che costò la vita a 85 persone, vuole ricordare la giovane vercellese Rossella Marceddu.

Era sabato 2 agosto 1980 alle 10:25 quando l’orologio da polso della diciannovenne di Prarolo si fermò come l’orologio della stazione di Bologna Centrale: Rossella Marceddu, giovane impegnata negli studi per il sociale, rimase uccisa durante l’esplosione di quell’atto terroristico che oggi ricordiamo come il più grave nel nostro Paese.

Con il ricordo di Rossella Marceddu, Italia Viva Vercelli vuole mantenere accesa non solo la memoria degli affetti delle persone del territorio ma insistere, nel ricordo di tutte le vittime di quella strage, sul valore della memoria, della giustizia e dell’antifascismo; per non dimenticare una stagione di terrorismo che rese l’Italia una Nazione più vulnerabile di quella in cui viviamo oggi. 

Italia Viva Vercelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore