/ Crescentino

Crescentino | 30 luglio 2020, 13:00

Da 87 negozi buoni sconto per 1.170 euro: la spesa è... sotto casa

Crescentino: un carnet di ticket che viene distribuito a tutti gli abitanti della città e dei centri limitrofi. Il sindaco: "Un aiuto per le famiglie e per il commercio locale"

Da 87 negozi buoni sconto per 1.170 euro: la spesa è... sotto casa

Dopo il grande successo ottenuto da "Crescentino sotto le stelle", la notte bianca dedicata ai saldi che sabato scorso ha fatto registrare il tutto esaurito, in arrivo da oggi "La spesa sotto casa".

Si tratta di un'iniziativa fortemente voluta dall'Amministrazione Comunale per incentivare gli acquisti nei negozi della Città e realizzata in collaborazione con "Grafica Novarese".

"In queste ore - hanno spiegato il sindaco Vittorio Ferrero e i consiglieri comunali con delega al Commercio, Samantha Tarallo, e alle Manifestazioni, Manuele Venaruzzo - verranno consegnati in tutte le buche delle lettere di Crescentino, ma anche dei vicini Comuni di Lamporo, Brusasco, Verrua Savoia e Fontanetto Po, che per i loro acquisti naturalmente gravitano sulla nostra Città, dei carnet di buoni sconto di 87 attività commerciali di Crescentino che propongono uno sconto per gli acquisti effettuati nei loro negozi. Il blocchetto di ticket ha un valore complessivo di 1.170 euro. Una cifra considerevole in questi tempi in cui tutti siamo un pò in difficoltà a far quadrare i conti di casa. L'idea è nata durante i giorni del lockdown, quando tutti abbiamo un pò riscoperto il piacere di fare la spesa nel negozio di vicinato".

L'iniziativa dei carnet di buoni sconto va proprio nella direzione di fidelizzare la clientela e invogliarla a fare shopping nei negozi cittadini.

Crescentino, per altro, è da sempre un centro commerciale naturale che offre le più svariate categorie merceologiche. Negozi di qualità, con una lunga storia alle spalle, che offrono qualità, competenza e cortesia.

"Siamo molto soddisfatti dell'alta adesione che abbiamo ottenuto tra i commercianti locali - hanno proseguito gli amministratori – segno della forza e della potenzialità che ha l'iniziativa che è stata pensata proprio perché ci sta particolarmente a cuore il tessuto commerciale locale. Ora l'invito che rivolgiamo ai crescentinesi è quello di fare i loro acquisti in Città utilizzando gli sconti a loro dedicati".

I buoni sconto saranno spendibili nei negozi aderenti, sino al termine del mese di settembre.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore