/ Cronaca

Cronaca | 21 luglio 2020, 15:22

Maltrattamenti al nido: chiesto il rinvio a giudizio per due educatrici

L'indagine aveva riguardato una struttura di Crescentino

La Procura della Repubblica di Vercelli

La Procura della Repubblica di Vercelli

Richiesta di rinvio a giudizio per le due educatrici del micronido La Coccinella di Crescentino accusate di maltrattamenti nei confronti dei bambini loro affidati.

La vicenda, nata dalla segnalazione di una mamma che si era insospettita perché la sua bambina era tornata da scuola prima con alcuni segni sulle braccine, poi con un livido e un labbro sanguinante, era venuta alla luce nel marzo 2019 quando, dopo aver effettuato una serie di intercettazioni ambientali, i carabinieri si erano presentati nella struttura per eseguire due misure interdittive nei confronti delle educatrici.

leggi anche: SOSPESE DUE EDUCATRICI DEL NIDO

La Procura ha contestato alle due docenti numerosi comportamenti giudicati inappropriati, bruschi o violenti nei confronti di bambini tanto piccoli: la misura cautelare del divieto dell'insegnamento per un anno era stata confermata anche dal riesame.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore