/ Notizie dal Piemonte

Notizie dal Piemonte | 09 luglio 2020, 11:11

In treno, minaccia i viaggiatori con il pitbull: torinese nei guai

L'uomo pretendeva denaro dai passeggeri: fermato dai carabinieri

In treno, minaccia i viaggiatori con il pitbull: torinese nei guai

Era salito sul treno con il suo pitbull e, sotto la minaccia del cane, terrorizzava gli altri passeggeri del Ventimiglia-Savona facendosi consegnare denaro. E' questa la scena di cui si è reso responsabile un torinese di 38 anni, segnalato ai Carabinieri dal capotreno del convoglio, che aveva assistito atterrito alla scena.

I militari sono saliti sul treno alla stazione di Andora e - nonostante l'uomo continuasse a fare il duro - lo hanno immobilizzato grazie all'intervento di un carabinieri esperto di arti marziali che ha neutralizzato ogni sua reazione, facendo prendere, con le dovute cautele in consegna il cane.

Dopo aver raccolto sommariamente le prime informazioni e dopo aver sentito i colleghi di Diano Marina, che hanno collaborato attivamente in tutte le fasi operative, dove si era consumata la rapina sul treno nel corso della sosta, lo hanno tratto in arresto per rapina aggravata. Ora si trova in carcere ad Imperia, il suo cane, invece, dopo essere stato rifocillato e curato dai carabinieri, è stato consegnato ad una apposita struttura.

dal nostro corrispondente a Torino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore