/ Politica

Politica | 03 luglio 2020, 13:37

Tari, slitta il versamento della prima rata

Il sindaco Corsaro: "Sono allo studio misure per ridurre la pressione fiscale in considerazione della situazione di crisi"

Tari, slitta il versamento della prima rata

Slitta ulteriormente il pagamento della rata Tari: lo annuncia una nota dell’Amministrazione Comunale di Vercelli. "In considerazione delle conseguenze dell’emergenza epidemiologica e considerate le ricadute sul tessuto socio-economico cittadino - scrive il sindaco, Andrea Corsaro - abbiamo deciso di posticipare ulteriormente, per il solo anno 2020, le scadenze di pagamento della Tassa smaltimento rifiuti, la cui prima scadenza era prevista al prossimo 16 luglio. Verranno inviate due rate, pari ognuna al 50% del dovuto annuale". 

I cittadini e le attività vercellesi riceveranno, pertanto, la richiesta di pagamento della Tari 2020, indicativamente nei prossimi mesi di settembre/ottobre con l’indicazione delle nuove scadenze ed i relativi modelli di pagamento.

"L’Amministrazione - prosegue il sindaco - sin d’ora assicura l'intenzione di erogare agevolazioni per alleggerire la pressione fiscale, in considerazione della situazione di emergenza sofferta a causa del Covid-19".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore