/ Cronaca

Cronaca | 30 giugno 2020, 18:42

Ponte della Pistolesa, apprensione per un 35enne vercellese

L'uomo era stato notato vagare con un comportamento strano. I carabinieri ne hanno raccolto le confidenze, affidandolo poi ai sanitari

Ponte della Pistolesa, apprensione per un 35enne vercellese

Un passante lo ha visto passeggiare sul ponte della Pistolesa e, notando un comportamento preoccupante, ha avvertito il 112 e subito una pattuglia in zona, in questo caso della stazione Carabinieri Valle Mosso, ha fatto un sopralluogo per sincerarsi di cosa stesse accadendo.

I carabinieri di Valle Mosso sono stati provvidenziali per un 35 enne proveniente dal vercellese: l'uomo, che si trovava in forti condizioni di disagio e prostrazione, dovuti anche alle condizioni economiche di questo periodo, purtroppo ben note a tutti, si è confidato con i Carabinieri trovando in loro un appoggio.

Nel frattempo era giunta sul post anche un'ambulanza e, a livello precauzionale, il vercellese è stato fatto salire a bordo per un controllo medico. La vicenda si è chiusa postivamente, grazie alla collaborazione di tutti e alla capacità dei carabinieri di essere sempre presenti e pronti a confortare chi vive un momento di disagio.

dal nostro corrispondente a Biella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore