/ Attualità

Attualità | 30 giugno 2020, 16:45

Aido: incarico di prestigio per Marcello Casalino

"In Italia ci sono 8.615 persone in attesa di trapianto; tutti i nostro sforzi devono essere rivolti a loro"

Marcello Casalino, Aido

Marcello Casalino, Aido

Dal primo giugno, Marcello Casalino è stato nominato consigliere nazionale Aido in rappresentanza della Regione Piemonte.
Da sempre impegnato nel mondo del volontariato e attivo in varie Associazioni soprattutto legate al mondo della donazione, riveste già importanti incarichi come, ad esempio, presidente della sezione Aido InterComunale “Francesco Barbonaglia, Giuseppe Lovascio” di Vercelli e della sezione pluriprovinciale Biella/Vercelli.
I volontari e i sostenitori delle associazioni di cui fa parte esprimono le loro congratulazioni, certe che ci saranno tante occasioni per collaborare e lavorare insieme.

“Il mio percorso in Aido – commenta Marcello Casalino – ha rappresentato una continua crescita personale e professionale. L’esperienza che andrò a fare presso Aido Nazionale sarà ancora un’ulteriore opportunità di confronto con la realtà italiana dell’Associazione; cercherò di mettere a frutto le mie capacità e di essere l’espressione del territorio di cui rappresenterò le istanze. Dobbiamo, infatti, lavorare per combattere le liste d’attesa dove ancora, purtroppo, ci sono 8.615 pazienti che aspettano un trapianto in Italia, fare rete con le altre Associazioni che si occupano del dono e rendere il cittadino sempre più consapevole di fare una scelta per il bene della collettività. Ringrazio tutti i volontari, colleghi, amici che in questi anni mi hanno supportato e aiutato”.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore