/ Cronaca

Cronaca | 26 giugno 2020, 11:36

Morto Enrico Reverchon, imprenditoria in lutto

Con il fratello Paolo, era il titolare dell'omonima catena di Centri Ottici

Morto Enrico Reverchon, imprenditoria in lutto

E' morto Enrico Reverchon, titolare con il fratello Paolo, della catena di centri ottici attiva a Vercelli, Casale e in varie città del Nord Italia.

Reverchon, classe 1955, era originario di Casale Monferrato ma per tutti i vercellesi era il volto del grande centro ottico di corso Libertà. L'azienda, attiva da oltre 40 anni, è un colosso del settore con 23 centri dislocati in Piemonte, Lombardia e Valle d' Aosta.

Professionista attento e scrupoloso, Reverchon era sempre presente nel Centro Ottico vercellese che, sotto la guida sua e del fratello, è cresciuto moltissimo mettendo insieme qualità dei prodotti e convenienza. Tra le molte idee che hanno reso celebre il loro marchio anche il fatto di utilizzare come testimonial persone "comuni": dai componenti della famiglia, ai clienti-amici che, nel corso degli anni, si sono prestati per le diverse campagne pubblicitarie contribuendo a stringere un legame fortissimo tra azienda e città.

Reverchon era padre di due figli, Vincenzo, già avviato sulla medesima carriera professionale, ed Emiliano, studente. Il rosario verrà recitato lunedì 29 giugno alle 18 in Duomo a Vercelli dove, martedì 30 giugno alle ore 10,30 verranno officiate le esequie.

 

 

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore