/ Spettacoli

Spettacoli | 23 giugno 2020, 13:00

Charlie Gnocchi, Susanna Messaggio, Justine Mattera e Fanny Cadeo per la patronale 2.0

Borgosesia: quiz, premi e sorprese per una festa di San Pietro che unisce... restando a casa

Charlie Gnocchi, Susanna Messaggio, Justine Mattera e Fanny Cadeo per la patronale 2.0

Patronale in versione... 2.0 per Borgosesia che, non potendo organizzare eventi di piazza a causa dell’emergenza sanitaria, trova il modo di festeggiare San Pietro grazie ai social, consentendo ai borgosesiani di essere uniti idealmente anche se distanti fisicamente e di fare comunque festa tutti insieme, con divertimento e tante sorprese. 

La manifestazione, organizzata dal sindaco Paolo Tiramani e dall’assessore alle Manifestazioni Paolo Urban si chiama “Social Borg”. «Grazie al web 2.0 o social web abbiamo trovato il modo di regalare ai nostri concittadini un 29 giugno da ricordare – racconta l’assessore Urban – non ci saranno assembramenti in piazza, ma solo un cubo di plexiglass con i protagonisti della serata, Charlie Gnocchi e Susanna Messaggio, oltre a Justine Mattera e Fanny Cadeo, che proporranno intrattenimento e giochi a premi. Ogni borgosesiano – continua Urban - potrà partecipare all’iniziativa semplicemente collegandosi con il cellulare, andando su Instagram alla pagina “Social Borg” o sulle pagine personali di tutti noi amministratori. Dalle 20,30 inizia la diretta, alle 21 inizia un’ora di trasmissione, quindi un intervallo di 10 minuti per motivi tecnici, e ancora un’ora di trasmissione fino alle 23,30 circa».

Insomma, una serata on line da casa propria in collegamento con il box in piazza, ma non solo: «I nostri ospiti si collegheranno con loro amici famosi durante la serata – spiega ancora Urban – e proporranno giochi a premi e quiz. I borgosesiani potranno accedere alla pagina social, e nelle 2 ore di show potranno rispondere alle domande proposte da Charlie Gnocchi e Susanna Messaggio, che si troveranno nella postazione fissa in piazza: Fanny Cadeo e Justine Mattera andranno poi a consegnare i premi direttamente a casa di coloro che avranno risposto in modo esatto alle domande».

Coloro che abitano in centro avranno i premi recapitati direttamente da Fanny Cadeo e Justine Mattera, per i residenti nelle frazioni, invece, il Comune organizzerà un servizio di consegna.

Anche i bambini avranno dei momenti a loro dedicati: «All’interno del programma ci saranno quiz riservati ai bambini – aggiunge Urban – con domande adeguate a loro e, come premi, giocattoli che, per quanti abitano i centro città, verranno loro recapitati dalle nostre “fattorine” d’eccezione, Fanny e Justine».

La serata si prospetta molto divertente e singolare: «Ho modo di incontrare molto spesso Charlie Gnocchi – dice il sindaco Paolo Tiramani – che è un professionista molto attento e scrupoloso, a dispetto del suo personaggio così scanzonato: quando gli ho manifestato il rammarico per non poter offrire alla mia città la tradizionale festa patronale,  lui mi ha proposto questa iniziativa, così attuale e coinvolgente. Abbiamo subito avviato l’organizzazione, e mi auguro che la città risponda con entusiasmo – continua il Sindaco - la pandemia ci ha messo di fronte a tante limitazioni, ma ci ha anche insegnato a sfruttare tutte le risorse di cui disponiamo per poter, comunque, continuare a vivere e a condividere emozioni: buon San Peru al Borg a tutti, stringiamoci a Borgosesia anche quest’anno, in attesa di tornare a festeggiare in piazza la nostra festa patronale!».

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore