/ Cronaca

Cronaca | 22 giugno 2020, 16:23

Ubriaco e violento, aggredisce i carabinieri

Trino, arresto nella notte tra domenica e lunedì, dopo la richiesta di aiuto di un bar

Ubriaco e violento, aggredisce i carabinieri

Ubriaco e aggressivo, dopo aver creato problemi all'interno di un bar se la prende anche cono i carabinieri intervenuti su richiesta del titolare. Così un giovane di origine marocchina, già noto alle forze dell'ordine, si è ritrovato a smaltire la sbronza in cella e, ora, dovrà anche rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

La vicenda ha preso il via nella notte tra domenica e lunedì quando, intorno all'1, i carabinieri della stazione di Trino, sono intervenuti in un bar della cittadina su richiesta del titolare, poiché alcuni avventori stavano litigando animatamente.

Giunti sul posto, i militari si sono travati davanti un giovane di origine marocchina, del posto, già noto poiché gravato da diversi precedenti penali, palesemente alterato dai fumi dell’alcool, che non voleva uscire dal locale. Nonostante l’invito rivolto dai carabinieri, l’esagitato non solo non accondiscendeva a uscire, ma iniziava a offendere ripetutamente i carabinieri, che richiedevano l’intervento di altri due equipaggi. Sul posto sono così arrivate una pattuglia della stazione di Stroppiana e una della stazione di Crescentino che tentavano di convincere il giovane a uscire dal bar. A un certo punto, lo stesso cominciava a divincolarsi violentemente, opponendo una strenua resistenza, tanto da colpire due militari della stazione di Stroppiana al volto e ad un braccio.  

 

A quel punto i militari hanno fatto scattare le manette: K.H., queste le iniziali del nordafricano, è stato dichiarato in stato di arresto per resistenza a pubblico ufficiale e, dopo una notte in camera di sicurezza, nella mattinata di lunedì è stato tradotto innanzi al Tribunale di Vercelli per il processo per direttissima.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore