/ Sport

Sport | 17 giugno 2020, 08:46

Hockey pista 2020-21: serie A2 a due gironi nella regular season

La delibera della FISR per la categoria in cui sarà impegnata Engas Hockey Vercelli. Decisi anche i meccanismi di promozione e retrocessioni.

Il Palapregnolato del rione Isola, dove Engas Hockey Vercelli disputerà i match casalinghi nel quadro del campionato di serie A2. (Foto di Chiara Jett Tugnolo)

Il Palapregnolato del rione Isola, dove Engas Hockey Vercelli disputerà i match casalinghi nel quadro del campionato di serie A2. (Foto di Chiara Jett Tugnolo)

Il Consiglio Federale della FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici) ha approvato ieri, martedì 16 giugno, le norme organizzative relative alla prossima stagione agonistica di hockey pista.

La situazione causata dalla pandemia di COVID-19, ha determinato uno scenario inedito nell’organizzazione della stagione 2020-2021. Il numero certo delle squadre iscritte ai campionati di serie A1 e A2, infatti, si conoscerà con certezza il 1^luglio, termine ultimo per le iscrizioni. 

Per la serie A2 che, ricordiamo, vedrà impegnata Engas Hockey Vercelli,  la FISR ha approvato la formula a 2 gironi. Si sforerà, quindi, il tetto massimo delle 20 squadre iscritte inizialmente previsto. 

- La struttura dei 2 gironi. Il girone A raggrupperà le compagini del nord Italia (forse 12) , il B quelle del centro-sud (probabilmente 11).

- Regular season: avrà inizio il 24 ottobre 2020, per chiudersi il 17 aprile 2021. Oltre alle soste previste per le festività natalizie e pasquali, ne è fissata una a fine febbraio per la Coppa Italia. 

- Promozione: le prime due classificate di entrambi i gironi otterranno l’accesso diretto alla Final Four per giocarsi, il 22 e 23 maggio 2021, la serie A1. I team dalla seconda alla quinta posizione di ambo i gironi, si affronteranno per gli altri 2 posti in palio per la Final Four. 

- Retrocessioni: Se i numeri delle iscrizioni ai due gironi saranno confermati il 1° luglio, retrocederanno in serie B le ultime 3 squadre classificate del girone A (nord Italia) e le ultime 2 del raggruppamento B (centro-sud Italia). In questo modo, nel 2021-2022, la serie A2 ritornerebbe a 20 team partecipanti.

Elisa Rubertelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore