/ Attualità

Attualità | 03 giugno 2020, 08:27

Spostamenti e mascherine: cosa cambia da mercoledì 3 giugno

Piemonte, nuova tappa verso la normalità

Spostamenti e mascherine: cosa cambia da mercoledì 3 giugno

A partire da oggi, mercoledì 3 giugno, il Piemonte (così come tutte le altre regioni italiane) riapre i confini: sono  autorizzati spostamenti tra regioni italiane, senza autocertificazione.

Inoltre cessa l'obbligo di indossare la mascherine all'aperto: le protezioni saranno obbligatorie solo quando non sarà possibile garantire la distanza minima tra le persone.

Resta in vigore l'obbligo di rimanere al proprio domicilio per chi è in quarantena e per chi ha una temperatura corporea superiore ai 37,5 gradi.

Restano in vigore il divieto di assembramento e l'obbligo di mantenere una distanza di almeno un metro (che sale a due metri in caso di attività fisica).

Restano anche da seguire tutte le norme igieniche e di salvaguardia della salute che sono diventate parte del patrimonio comune negli ultimi mesi: igienizzare la mani spesso, tossire o starnutire nella piega del gomito, evitare abbracci, baci e strette di mano e tutte le norme che regolano l'accesso limitato a negozi, uffici, servizi alla persona.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore