/ Attualità

Attualità | 03 giugno 2020, 10:47

Ex Enal: al via la stagione estiva

L'impianto di via Tasso riapre sabato: novità e conferme

Ex Enal: al via la stagione estiva

Apre sabato, in linea con quanto sta avvenendo nel resto d'Italia, la piscina dell'ex Enal di via Tasso. Apertura dei cancelli alle 10 e chiusura alle 19 per tutta la stagione che, si augurano amministratori comunali e gestori, potrebbe arrivare a metà settembre. 

Nella mattina di mercoledì, mentre gli addetti della Aquafit di Casale, che ha in gestione l'impianto, stanno lavorando, il vicesindaco Massimo Simion, insieme agli assessori Mimmo Sabatino, Ombretta Olivetti, Patrizia Evangelisti e ai consiglieri Romano Lavarino e Francesco Iacoi hanno svolto un sopralluogo, anche per verificare il completamento dei lavori di rifacimento del muro esterno lungo via Aravecchia.

"Purtroppo - spiega Simion - il periodo di lockdown ha impedito di realizzare alcuni interventi che erano stati ipotizzati sulla struttura". Ad esempio sistemare l'erba in una zona del solarium e creare un campo da beach volley nel prato antistante l'ingresso. Ma, tra fermo cantieri e necessità di adeguarsi alle disposizioni sanitarie, il tema è stato necessariamente accantonato. 

Le tariffe rimarranno invariate rispetto allo scorso anno: sulla base delle disposizioni sanitarie, alla struttura possono accedere un massimo di 100 persone; sono previsti spazi ampi nell'area solarium e sanificazione per i lettini. Nomi e telefoni di chi accede alla struttura verranno conservati due settimane, così come previsto dalle norme. Anche in piscina, ovviamente, valgono le misure di distanziamento e sicurezza oltre alle norme specifiche previste dal Governo per autorizzare la riapertura delle strutture sportive.

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore