/ Borgosesia

Che tempo fa

Cerca nel web

Borgosesia | 01 giugno 2020, 13:30

"Progetti importanti e un milione di euro per la sanità del territorio"

Bilancio del primo anno di Fondazione Valsesia, onlus che si è particolarmente distinta nell'emergenza degli ultimi mesi

"Progetti importanti e un milione di euro per la sanità del territorio"

Fondazione Valsesia compie un anno. E l'anniversario diventa l'occasione per tracciare il bilancio di un'attività che, soprattutto in questi ultimi mesi, si è rivelata indispensabile per il territorio valsesiamo ma anche per il vercellese.

"Ci siamo impegnati a sostenere i primi fondi erogativi grazie alla fiducia dei primi costitutori - ricorda una nota - abbiamo avviato in concreto il nostro ruolo di facilitatori e di progettatori sociali; abbiamo sperimentato il primo progetto di crowdfunding, dedicato all’ospedale di Borgosesia e conclusosi con successo; ci siamo iscritti al Centro Territoriale del Volontariato. Dal nuovo anno siamo cresciuti velocemente per supportare al meglio e con tempestività Valsesia e Valsessera durante l’emergenza Coronavirus con le raccolte “Emergenza covid19” per la fase 1 e, per la fase 2, “ValsesiaXDomani” tutt’ora in corso".

Un lavoro per il territorio che ha saputo coinvolgere donatori, volontari, partner istituzionali, raggiungendo il traguardo di un milione di euro a sostegno delle iniziative di carattere sanitario e socio assistenziale "e il consolidarsi del nostro ruolo di coordinatore delle reti operative, acquisendo fiducia ed esperienza - proseguono da Fondazione Valsesia -. Ringraziamo Compagnia di San Paolo e Fondazione Cassa di Risparmio di Vercelli per il sostegno e il supporto operativo, indispensabili per la nostra formazione e le nostre attività statutarie. Passata l’emergenza ci concentreremo sulla fase 2 ValsesiaXDomani, sui fondi erogativi, sulla ripresa delle attività istituzionali e dei progetti continuando a lavorare con entusiasmo per il nostro territorio. Siamo disponibili ad accogliere progetti e proposte inerenti alla nostra mission da parte di enti, associazioni e privati per crescere insieme e creare le sinergie per sviluppare l’economia del dono e per migliorare la qualità della vita attraverso la solidarietà e la sostenibilità sociale, culturale ed economica".

redaz

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore